Instagram Permette di Archiviare le Foto Imbarazzanti fatte da Adolescenti

914
0

Vi è mai capitato di scorrere il vostro diario Facebook fino agli anni della vostra adolescenza? Scommetto di sì, tutti hanno intrapreso questo viaggio alla scoperta di se stessi almeno una volta nella vita (o almeno chi come me non ha i soldi per pagarsi un viaggio in Tibet). Comunque, mentre su Facebook ritroveremmo stati di dubbia valenza filosofica, su Instagram riaffiorerebbero sicuramente immagini che “poi dovrei ucciderti”. Per nostra fortuna però Instagram, a differenza di Facebook, adesso permette di nascondere queste amenità dal nostro profilo.

#COMEFARE

Prima di tutto è necessario aggiornare l’applicazione all’ultima versione, l’aggiornamento è disponibile da qualche giorno ma è ancora in fase di release. Una volta aggiornato Instagram troverete nel vostro profilo un nuovo pulsante in alto a destra, premendolo aprirete l’Archivio.

Per spostarci le immagini non dovete far altro che cercare quelle imbarazzanti, premere sui tre puntini verticali e selezionare Archivia (no, non è un caso che sia la prima opzione). Per visualizzarle e ripristinarle (non so, magari in crisi di mezza età) potrete aprire l’Archivio, selezionare le immagini, premere sui tre puntini e poi sull’opzione Mostra sul profilo.

Se ancora non avete ricevuto l’aggiornamento non vi resta che pazientare, lo riceverete nelle prossime ore; nel frattempo potete sperare che nessuno scopra i vostri misfatti.