Nuovo filtro variabile GND targato Kase

120
0

Kase continua sempre di più a farsi sentire nel campo della fotografia di paesaggio e ora lancia sul mercato un filtro fotografico combinato GND variabile, composto da due filtri:

  • GND
  • ND variabile

FILTRO GND, A COSA SERVE?

La tipologia GND (formato 100×150) permette di correggere la differenza di luminosità tra la parte di cielo in genere molto più luminosa e quella sottostante con diverse gradazioni e con diverse tipologie di transizione:

  • Morbido
  • Media
  • Dura

L’ND variabile permette di scegliere l’abbassamento di luce da 2 a 5 stop, in modo continuo.

EFFETTI

Questo nuovo filtro combina i due effetti dando vita a un filtro Grafual Neutral Density con valore 0,9 (3 stop) e quello ND variabile da 2 a 5 stop.

La confezione è molto elegante e il filtro è comodo nell’utilizzo sul campo. È costruito con vetro ottico di alta qualità e l’anello è un alluminio.

La regolazione è tramite una levetta laterale, molto precisa e scorrevole.

Leggi l’articolo su Universo Foto.

Articolo precedente60 anni di SIGMA – Il messaggio del CEO Mr Kazuto Yamaki
Articolo successivoCORSAIR – Monitor da gaming XENEON 32QHD165