Sony a6600: cosa sapere

140
0

Sony A6600 è stata accompagnata da molti rumors prima del suo debutto sul mercato, c’era infatti chi parlava di cambiamenti e addirittura di una fotocamera con la torretta. Invece SONY ha deciso di mantenere la fisionomia delle serie precedenti ma pompando di molto il corpo macchina per compensare quelle che erano le caratteristiche meno performanti:

  • Autofocus, è quello dell’A9
  • Risolto il problema del riscaldamento
  • Batteria di grande capacità

CORPO MACCHINA

Il corpo macchina di questa Sony A6600 è molto interessante, e le caratteristiche sono:

  • Sensore APS-C da 24 megapixel
  • Scala ISO da 100 a 3200 iso
  • I tempi di scatto da 30 secondi a un 1/4000
  • La correzione di esposizione da + 5 Stop a – 5 Stop
  • L’autofocus è un 425 aree
  • Massimo 11 fotogrammi al secondo
  • Memorizza un buffer per circa 46 raw e il doppio circa di jpeg
  • Impermeabilizzata
  • Peso di 500 g circa, e corpo in lega di magnesio
  • I sistemi di mira sono il 3″ LCD da 640 x 480 e il mirino 1024 x 768

PULSANTI E CONFIGURAZIONI

Caratteristiche dei pulsanti della Sony A6600

  • Rotellina per la correzione dei difetti visivi del mirino
  • Tasto menù
  • Tasti C3 e C4 e poi nella calotta superiore i tasti C1 e C2
  • Pulsante di switch
  • Il tasto FN
  • Rotellina posteriore, per regolare i tempi oppure regolari i diaframmi

LA FOTOCAMERA INDICATA PER I VLOGGER

La Sony A6600 è indicata per i vlogger grazie al suo schermo LCD posteriore che si può aprire in senso verticale così da riprendersi per vloggare senza problemi.

PORTE

  • Presa cuffie
  • Presa microfono
  • Presa mini micro HDMI
  • Presa USB-C per carica e alimentazione

COMPRARE O NO?

Per chi fa video Sony A6600 è una macchina eccellente, ha una grande autonomia che permette di realizzare bellsisimi video in accoppiata con l’ottica.

Ha un’autofocus eccellente e ottiche molto veloci.

Quindi la risposta è SI, è da comprare.

Leggi l’articolo completo su Universo Foto.