Fujifilm X-T20 e X100F – Diponibili al Preordine da Ollo Store

817
0

Dopo la FujiFilm X-T2 e la X-Pro2 Fuji è pronta a rinnovare anche le altre mirrorless della linea X, partendo dalla X-T20 e dalla X100F; infatti da febbraio saranno disponibili all’acquisto, ma su Ollo potete già preordinarle!

LE INNOVAZIONI

Le innovazioni apportate ai due modelli non sono semplici modifiche, come fa una certa azienda dal logo rosso: vediamo approdare su questi modelli la registrazione 4K (Fuji ha definitivamente accettato le regole del mercato), nuovi controlli ed un nuovo cervello.

FUJIFILM X-T20

La FujiFilm X-T20, come accadeva nella prima generazione, continua ad essere la versione più piccola ed economica della flagship, offre infatti ottime prestazioni ma ad un prezzo ridotto. Le migliorie introdotte riguardano soprattutto la parte hardware, viene fornita di un sensore X-Trans III di ultima generazione da 24.3 MP, un nuovo X-Processor Pro, la possibilità di registrare filmati in 4K ed un nuovo algoritmo di autofocus.

Generale FujiFilm X-T20

La conversione al mondo video è palese, lo intuiamo sì dalla presenza del 4K (che può sfruttare la simulazione delle pellicole), ma la fotocamera offre anche un monitor inclinabile touch screen ed un input per microfoni esterni! La modalità di messa a fuoco continua può essere personalizzata con cinque impostazioni differenti, per rispondere in maniera più accurata possibile alla scena che vorremmo riprendere.

FUJIFILM X100F

Anche la FujiFilm X100F riceve lo stesso processore e lo stesso sensore da 24.3 MP della X-T20 che però vengono accoppiati all’obiettivo 23mm f/2 della versione precedente, la X100T. Nuovo anche il sistema di afutofocus, che conta 91 punti di cui 49 a rilevamento di fase.

Dettaglio Ghiera FujiFilm X100F

Anche in questa versione continua la tradizione del mirino ibrido, infatti possiamo sempre utilizzare il mirino ottico e quello elettronico separatamente, oppure sfruttare la versione ridotta del mirino elettronico quando stiamo utilizzando quello ottico (utile per mettere a fuco manualmente ed esporre correttamente). Anche l’interfaccia riceve qualche cambiamento: i pulsanti nella parte posteriore della fotocamera vengono spostati nella parte destra del corpo macchina; la ghiera dei tempi di scatto e quella degli ISO diventano una cosa sola, come nelle vecchie analogiche (e come sulla X-Pro2) per modificare gli ISO dovremo sollevare la ghiera e girare (mentre per gestire i tempi basta girare la ghiera); viene inserito inoltre un joystick per selezionare i punti di messa a fuoco.

Le fotocamere sono già nel nostro catalogo dove potete approfondire gli aspetti tecnici e preordinarle se interessati!