24-70mm Sigma Art f/2.8 VS 28-75mm Tamron f/2.8

373
0

Tamron 28-75mm f/2.8 o Sigma Art 24-70mm? Qual’è la miglior lente? Vediamolo insieme.

TAMRON 28-75mm f/2.8

Tamron 28-75mm f/2.8 è una lente tuttofare ed è ottima. Ma iniziamo con le parti negative: la prima cosa è la qualità costruttiva soprattutto delle lenti, è la causa di uno dei flare peggiori che si possano vedere. Tuttavia si comporta bene nelle sue altre parti, è resistente a polvere e schizzi e nel complesso la costruzione della lente è abbastanza buona. 

Un’altra cosa che a lungo andare può dare fastidio è il diametro dei filtri che è da 67mm, ovviamente si possono usare gli stepdown per adattare ma avere un filtro da 82mm, come tanti top di gamma hanno, è molto più comodo.

Manca lo switch tra la messa a fuoco automatica e manuale. Altro problema non da poso è il focus by wire, che per i videomaker è indubbiamente è un problema.

Gli aspetti positivi comunque ci sono: è una lente leggera con una capacità macro, è un tuttofare economico, è un 2.8 costante e soprattutto è ottimo sui gimbal.

SIGMA ART 24-70mm

Sigma Art 24-70mm è una lente più pesante rispetto a Tamron, monta filtri da 82mm, dall’aspetto tasti è molto intelligente. C’è un tasto programmabile, abbiamo lo switch di messa a fuoco automatica a manuale, molto molto utile. La lente è costruita meglio.

La lente è tropicalizzata, ha il gommino che protegge, quindi nel complesso è molto simile a Tamron, anche qui abbiamo la macro, ma la cosa più importante è il focus by wire, qui il fuoco è lineare. 

Il Flare è molto più pulito ed equilibrato rispetto al Tamron. Nel complesso è stato fatto un gran lavoro.

Quindi passare si o no da una lente all’altra? Si perché il Sigma Art 24-70mm è una lente definitiva anche se costa di più.

Guarda la video recensione completa di Simone Cioè.