3 Accessori per fotografi di paesaggio

1269
0

Oggi voglio darvi 3 idee di acquisto se siete fotografi di paesaggio oppure se volete fare un regalo a un fotografo appassionato di questo tipo di fotografica.

Primo consiglio: Sirui Traveller 5CX

Come prima idea ho pensato da un cavalletto da viaggio però senza rinunciare alla stabilità quindi ho scelto questo Sirui
Traveller 5CX. Se fate foto di paesaggio dove avventurarvi in ambienti anche spesso non troppo comodi quindi questo cavalletto l’ho scelto perché è compatto leggero.

Con il gancio che vedete in foto potete agganciarlo al vostro zaino fotografico e portarvelo serenamente senza troppa fatica. Magari avete un cavalletto da studio che adattate anche per il paesaggio perché dovete fare foto semplici e veloci ma se dovete viaggiare prendendo un aereo, allora è importante avere un qualcosa di compatto.

Compattezza non deve diventare instabilità perché un cavalletto deve essere stabile soprattutto per un fotografo di paesaggi o che magari fa delle lunghe esposizioni. Diventa un problema se poi cavalletto si muove tutto, balla e poi casca quindi per questo motivo vi consiglio questo cavalletto

E’ un cavalletto super compatto e bello stabile. Ha una testa mobile che ci permette di fare qualsiasi tipo di movimento quindi di fare un panning. In più possiamo andare ad inclinarlo in qualsiasi modo quindi possiamo sia fare un panning che una rotazione a 360 gradi grazie alla testa a sfera.

Il cavalletto ha il riferimento per vedere se siamo in bolla quindi se siamo in piano per evitare di avere l’orizzonte storto Anche il design a me piace un sacco quindi con questo modello non vado nemmeno a rinunciare all’estetica.

Il cavalletto è in carbonio per questo è così leggero quindi questo particolare ci fa capire la qualità posta in questo cavalletto. Le gambe ovviamente possiamo andare ad allungarle quanto vogliamo visto che ha 5 lunghezze.

Io nella mia esperienza ho lavorato con cavalletti parecchio pesanti perché usati in studio ma non me li sono mai portati in giro perché ovviamente devi valutare tutto quello che stai per andare a fare.

Se stai facendo un viaggio fotografico andando nelle dolomiti e sei insieme ad altre persone con spazio ovviamente ridotto in macchina, devi selezionare il tuo materiale e portarti cose non ingombranti.

Secondo consiglio: Hoya Polarizzato circolare HD 52mm

Secondo prodotto che mi sento di consigliarvi è un filtro polarizzatore o polarizzato.

In che modo può essere d’aiuto a fotografi di paesaggio? Questo filtro ci consente di eliminare i riflessi quindi se fate delle foto a delle superfici riflettenti come vetri o finestre, ma soprattutto mare dove vengono quei riflessi fastidiosi dati dal riflettere della luce del sole, è assolutamente essenziale avere questo filtro per eliminarli.

In più se volete risaltare anche il blu del cielo per vedere maggiori dettagli del cielo come nuvole, oppure evitare di averlo sovraesposto che è una cosa importantissima nelle foto di paesaggio.

Si può avere il dettaglio della montagna ma anche il dettaglio del cielo senza modificarlo in post-produzione così da renderlo più realistico e non un fake.

Ecco invece con questo filtro possiamo tirare fuori il blu, i dettagli del cielo senza dover andare a lavorarci in post-produzione. Andando a ruotarlo vedrete già in anteprima la resa di questo filtro.

Terzo ed ultimo consiglio: Shimoda Action X30 Verde

La terza idea è ciò che ci consente di contenere tutte le altre idee, cavalletto e filtro ma anche tutti il resto dell’attrezzatura fotografia. Per un un fotografo di paesaggio è importante avere uno zaino che contenga tutto quanto.

E’ veramente importante di dimensioni e ci consente di portare tutto ciò che ci serve. Questo è proprio uno zaino fotografico da viaggio e contiene un sacco di tasche e inserti in modo da poter organizzare al meglio l’attrezzatura.

Nella parte dietro potete mettere il computer o il tablet ed è fatto proprio uguale agli zaini da trekking però versione fotografica. La cosa interessante di questo zaino è che è personalizzabile con le unità aggiuntive che vanno in base a come vuoi organizzare la tua attrezzatura.

Vi faccio vedere un esempio di unità dove possiamo metterci obiettivi, macchina fotografica, eccetera. Le unità vanno all’interno dello zaino quindi possiamo personalizzarlo al meglio in base alle nostre esigenze.

E’ uno zaino da fotografi che vanno in giro all’avventura e che trovano situazioni anche di maltempo e quindi secondo me è davvero indispensabile.

Spero che i miei consigli per idee regalo oppure idee di acquisto per fotografi di paesaggio vi siano stati utili e ovviamente fatemi sapere cosa ne pensate e se suggerite altri prodotti indispensabili per chi fa viaggi fotografici.

Mi raccomando iscrivetevi al nostro canale YouTube perché ogni settimana escano nuovi video di fotografia di informatica e molto altro.

Articolo precedenteTasto su Obiettivi Sony – A cosa serve?
Articolo successivoDji Action 2 – Piccola, magnetica e super versatile
Sono Walter Quiet: fotografo fiorentino di 27 anni, sono il punto di riferimento per la fotografia in Ollo Store. Condivido consigli, tecniche e tutorial per chi ama la fotografia in modo non convenzionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!