Nikon D5600 – l’Azienda Rilascia una Nuova Reflex Entry-Level

908
0

Nikon ha appena annunciato il lancio sul mercato della nuova Nikon D5600, fotocamera DX che rimpiazzerà la Nikon D5500 come ultima versione della serie. Come i modelli precedenti anche quest’ultima reflex è concepita per un target composto per lo più da neofiti, coloro che della fotografia hanno fatto un hobby e i cosidétti “content creator” (più interessati alle proprietà video).

NIKON D5600: LE CARATTERISTICHE

Dal punto di vista tecnico la fotocamera non cambia molto rispetto alla versione precedente, infatti monta lo stesso sensore DX da 24.2 MP. Le novità stanno tutte nel modo di utilizzare la D5600: la connettività SnapBridge garantirà un collegamento costante fra la fotocamera ed uno smartphone (Android o iOS), utile per condividere e visualizzare in tempo reale le foto e i video appena fatti.

SnapBridge utilizza la tecnologia Bluetooth low energy, mantenere connessi i due dispositivi non consumerà troppa energia.

A proposito di video, qui è dove la fotocamera si offre ai content creator: la D5600 può registrare filmati in Full-HD a 60fps (per un leggero slow motion) mantenendo l’autofocus continuo, sistema basato su 39 punti AF. È inoltre possibile creare filmati in time lapse, funzione che fino ad ora è sempre stata riservata alle fotocamere più avanzate, come la Nikon D7200. Dettaglio importante è la presa jack per microfoni esterni, che ci permetterà di registrare audio di qualità direttamente in camera.
Vista Nikon D5600Insomma la D5600 segue la tendenza di Nikon a trasformare le proprie fotocamere entry-level in accessori social, processo già iniziato con la Nikon D3400. Rimane però da vedere se la D5600 saprà soddisfare con le proprie prestazioni, cosa che faremo non appena avremo la possibilità di recensirla!