DJI Air 2S – scopriamo il nuovo drone di casa DJI

128
0

DJI Air 2S è il nuovo drone di casa DJI. È disponibile in 2 modalità: base e combo.

È un drone ottimale per la fotografia aerea e in movimento, un bel prodotto che fatto un salto di qualità rispetto al modello precendente andandosi a migliorare nel comparto fotografico, infatti è dotato di un sensore CMOS da 1” che ne consentirà alta qualità in foto e video.

All’interno della scatola del kit base troviamo:

  • Il drone
  • Batteria già montata
  • Il radiocomando
  • Caricabatterie 
  • Cavi
  • 3 set di eliche (in totale 6)
  • Stick di ricambio per il joystick

Per montare le eliche basta osservare il colore presente sui motori: verde e arancio, di conseguenza le eliche con il colore corrispondente andranno montate sul motore con lo stesso colore. Le eliche si montano semplicemente premendo e avvitando leggermente.

SPECIFICHE

DJI Air 2S pesa 595g ed è dotato di un sensore d’immagine CMOS da 1” da 20 megapixel, è in grado di registrare video in 5,4K 30FPS e ovviamente 4K 60FPS e FULL HD.

L’apertura è fissa e non variabile, Cattura immagini con il profilo colore di LOG M a 10 BIT immortalando fino a 1 miliardo di colori. Le foto possono essere scattate anche in formato PRO con una dinamica fino a 12,6 stock e acquisiscono più informazioni anche in condizione di illuminazione scarsa o complesse. Tutto ciò favorisce una maggior flessibilità nella post produzione ovviamente.

Sul drone è presente anche l’HDR, Grazie a questo ha dettagli più sfumati sia nelle luci che nelle ombre per immagini più ricche e con una maggiore profondità.

DJI Air 2S si guida tramite l’app con le funzioni che ormai sono consuete: Hyperlapse, scatti panoramici e tanti altri. Il radio comando invece è sempre lo stesso di DJI Air 2 e DJI Mini 2.

IN VOLO

La guida è piacevole, come quella di DJI Air 2.

Il DJI Air 2S è dotato di una funzione chiamata Master Shots, una funzione smart avanzata che offre agli utenti degli scatti di livello con un semplice tocco sullo schermo. Basta infatti toccare un soggetto sullo schermo che vogliamo riprendere e il drone filmerà in modo automatico mentre esegue dieci manovre in sequenza mantenendo il soggetto scelto al centro dell’immagine e successivamente andando a generare un video di grande effetto.

Con DJI Air 2S DJI ha migliorato le funzioni di focus track, ovvero, lo spot light 2.0, il nuovo active track 4.0 ma anche il nuovo Point of interest 3.0 grazie ai quali risulta più semplice tracciare un soggetto.

Il drone ha un’autonomia di volo di 31 minuti con una velocità massima di 19 m al secondo, inoltre ha dei sensori di ostacoli sul fronte, sopra, sul retro e sotto ed ha la capacità di percepire l’ambiente in quattro direzioni grazie a degli algoritmi APAS 4.0.

DJI Air 2S è compatibile ovviamente con il visore DJI FPV googgles V2, con il motion controller DJI e con lo smart controller.

DJI Air 2S purtroppo non ha la marcatura di classe.

Guarda la video recensione completa di Bighe.net.