DJI Mini 3 Pro – Tutto quello che vorremmo da un drone

802
0

Lo aspettavamo da tanto e oggi finalmente DJI ha dato l’ufficialità dell’uscita del nuovo gioiellino DJI Mini 3 PRO.

Una vera evoluzione per DJI che ha pensato anche ad un nuovo Controller e a una nuova tecnologia del Drone.

dji mini 3 pro

Il drone è veramente piccolo visto che misura 171 x 245 x 62mm e pesa solo 249gr.

Nella parte posteriore abbiamo l’attacco USB e l’entrata per la Micro sd che notiamo non avere nessuna protezione ma probabilmente hanno pensato bene di risparmiare su alcuni dettagli.

Sotto troviamo lo scomparto batteria da 2453 mAh che ricordiamo essere più grande rispetto alle versioni precedenti e con tempi di volo più lunghi. Tempi di ricarica di circa 64 minuti.

retro dji mini 3 pro

Nella parte superiore troviamo il tasto di accensione e i vari led ma la novità davvero importante sono i nuovi sensori anteriori, posteriori e inferiori. Questo permetterà al drone di poter vedere tutto ciò che ha intorno ed evitare ogni ostacolo e di conseguenza garantire maggiore sicurezza.

Con i due sensori frontali c’è una visibilità più ampia per pianificare il percorso ed è presente la suite FocusTrack per individuare il soggetto e che il drone terrà sempre al centro dell’inquadratura. Sempre con motori Brushless ed eliche leggermente più lunghe rispetto alle versioni precedenti.

Dispone di APAS 4.0 che ha ulteriormente migliorato la creazione delle mappe con un sensore che punta verso l’alto per offrire un maggior controllo sugli ostacoli.

Presente la fotocamera Sony con possibilità di video e scatti in verticale per TikTok, Reel etc. 48 Megapixel con lunghezza focale pari a 24mm e apertura F1.7. Zoom digitale 2x e registra in 4k fino a 60 fps.

Può volare fino ad un massimo di 4000 metri in altezza e ad una velocità massimo di 16 m/s, fino a 6km dal controller (in Europa).

Controller RC

Nella versione PRO è presente il nuovissimo radiocomando DJI RC finalmente con display da 5 pollici e App Dji Fly Integrata. E’ grande ma molto sottile e leggero infatti pesa di 385gr cioè 300 grammi in meno rispetto al controller RC PRO. Peso che in caso di viaggio è notevolmente importante.

Avendo gli stick del Controller che si smontano e che si possanno inserire nell’apposito alloggio posteriore, entra tranquillamente in uno zaino senza creare alcun fastidio.

dji mini 3 pro controller rc

Nonostante il nuovo Controller, Dji ha deciso comunque di mantenere la compatibilità anche con il precedente RC-N1. Nella parte frontale troviamo le due manopole, il tasto dell’atterraggio d’emergenza, selettore delle modalità e tasto d’accensione.

Tramite il menù interno è possibile attivare la funzione che tramite piccoli gesti puoi attivare delle funzioni come per il “torna indietro” oppure il “registra schermo“.

In cima ci sono i tasti di registrazione video quello per scattare delle foto quindi premendolo una volta mette a fuoco mentre tenendolo premuto scatta la foto.

Le rotelline sotto questi due scatti servono una per lo zoom e l’altra per l’orientamento del gimbal. Orientare di gradi la fotocamera consentirà alcune mosse creative fantastiche.

FOTO PRESA DAL WEB

Nella parte posteriore del Controller ci sono i tasti C1 e C2 che sono personalizzabili. Nella parte sotto del Controller troverete l’ingresso per una micro sd e 2 porte usb-c che potete usare sia per caricarlo che per il trasferimento dei file.

Ha 4 antenne integrate e nonostante questo hanno comunque un ottimo segnale

E’ necessario il patentino?

Allo stato attuale in Italia non è previsto il patentino per i droni sotto i 250gr ma serve comunque assicurazione e il drone va registrato su d-flight per non incorrere in sanzioni.

Attenzione anche alle “NO FLY ZONE“.

Quanto costa?

Il Mavic 3 Pro è già disponibile sul nostro sito per poter fare la prenotazione ed essere uno dei primi ad averlo.

Consegna prevista dal 17 maggio

I kit disponibili sono:

E se si danneggia?

Quando si acquista un prodotto simile è sempre consigliabile associarlo ad una Dji Care che permetterà di stare tranquilli anche se il drone dovesse avere un brutto incidente!

  • Versione da 1 anno che prevede 2 sostituzioni e per ogni richiesta di sostituzione riceverai un prodotto nuovo o equivalente al nuovo per prestazioni e affidabilità. Il costo della sostituzione è di €75 mentre la seconda €79.
  • Versione da 2 anni prevede 3 sostituzioni con prodotto nuovo o equivalente al nuovo. La prima sostituzione costa €75, la seconda €79 e la terza €89.

In entrambe le versioni, in caso di smarrimento del drone puoi richiedere la prima sostituzione ad un costo di 255 €.

Articolo precedenteAssemblaggio PC Gaming con CPU 12° gen e Nvidia RTX 3070
Articolo successivoCome fotografare in Tethering Wi-Fi e USB con fotocamere Sony
Ciao, sono Francesca e sono una dei soci fondatori della Ollo Store! Mi piace l'innovazione e questo è sicuramente il nostro punto di forza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.