Fujifilm 35mm f/2 – Sempre Diffidare dalle Apparenze

2875
0

In questo articolo voglio proporvi il FujiFilm XF 35mm f/2.0 R WR, viste le continue domande che fanno i clienti sembra essere un obiettivo che interessa molto. E in effetti capisco il perché, la fama di questo piccolo 35mm è dovuta alle prestazioni che offre, dalla nitidezza alla gestione delle aberrazioni, il tutto in un barilotto compattissimo. Andiamo a vedere insieme di cosa è capace!

COSTRUZIONE

Sotto questo aspetto è un obiettivo spettacolare, d’altronde fa parte della linea XF: le dimensioni così ridotte e il barilotto completamente in metallo lo rendono un obiettivo compatto e molto solido, dal peso che comunque rimane contenuto.
Vista Generale Fuji 35mm f/2Anche se piccolo non mancano tutti gli strumenti necessari per utilizzarlo, abbiamo infatti le due ghiere per gestire la messa a fuoco e l’apertura del diaframma. Manca lo switch per selezionare la modalità di messa a fuoco perché nel sistema Fuji lo troviamo sulle fotocamere, come sulla FujiFilm X-Pro2.
Dettaglio Wather Resistant Fuji 35mm f2Un obiettivo piccolo così non può che necessitare di filtri altrettanto piccoli, infatti il diametro che questi devono avere è di 43mm (grazie al fatto che la parte frontale non ruota durante la messa a fuoco, possiamo montare anche filtri polarizzatori).
Porta Frontale Fuji 35mm f/2Infine la baionetta, anche questa è in metallo ed offre una guarnizione per proteggere il retro dell’obiettivo e l’interno della fotocamera da particelle di polvere e d’acqua. Quindi è una lente tropicalizzata, ideale per essere affiancata alla FujiFilm X-T2.
Baionetta Fuji 35mm f/2

PRESTAZIONI

DISTORSIONE

La deformazione che la lente porta alle immagini è pressoché inesistente, anche con le foto di test è difficile osservarne gli effetti, infatti nell’utilizzo di tutti i giorni (se non fotografiamo soggetti geometricamente complessi”), passerà totalmente inosservata. Qui sotto potete comunque osservare il test.
Distorsione FujiFilm 35mm f2

VIGNETTATURA

Anche la vignettatura è gestita molto bene, non sarà mai invadente, nemmeno all’apertura massima. Anche se è l’apertura dove si manifesta maggiormente a f/2 potremo apprezzare solamente un lievissimo calo di luminosità degli angoli, cosa che possiamo correggere chiudendo il diaframma o con qualsiasi software di fotoritocco.

NITIDEZZA

Persino la nitidezza è ottima, già a piena apertura la quantità di dettagli è altissima, anche se agli angoli abbiamo una morbidezza evidente. Per risolvere la cosa dobbiamo chiudere il diaframma fino a f/8, dove il livello di dettagli diventa ancora più alto (anche se di poco) e gli angoli acquistano una nitidezza accettabile.

ABERRAZIONI

Aberrazioni? Cosa sono? Nemmeno questo disturbo impensierisce il 35mm: nonostante la piena apertura e i tentativi di metterlo in difficoltà (fotografando zone ad alto contrasto luminoso), non sono riuscito a cogliere alcuna aberrazione, gestione semplicemente fantastica!

FLARES

I flares sono il disturbo gestito peggio, ma comunque è una prestazione più che sufficiente. A dire il vero non sono i flares il vero problema, perché rimangono anonimi, in realtà è l’effetto stella che produce l’obiettivo: potete vedere dai test che intorno alla fonte di luce, specialmente alle aperture minime, abbiamo questi riflessi colorati abbastanza invadenti.

BOKEH

Torniamo ad elogiare l’obiettivo, il bokeh di questo 35mm è fantastico. Lo sfondo è molto morbido e in contrasto con la parte a fuoco, vista la quantità di dettagli che la lente offre. Ovviamente essendo un 35mm, quindi dalla lunghezza focale tendente al grandangolare, dovremo spingerci il più vicino possibile al soggetto per avere un distacco sufficientemente marcato fra quest’ultimo e lo sfondo.

CONCLUSIONI SUL 35MM

Come con tutti gli altri obiettivi della linea XF anche questo piccolo FujiFilm 35mm f/2  non si smentisce, ottime sia la costruzione che le prestazioni. Devo ammettere che mi sono avvicinato a questo 35mm con un po’ di pregiudizi, solitamente obiettivi così compatti hanno dei difetti qua e là, invece mi sono dovuto ricredere: l’unico difetto del 35mm è quello di essere perfetto, una volta montato sulla fotocamera non lo toglieremo più, addio intero corredo! Scherzi a parte questa lente è un must have per chiunque sia in possesso di una mirrorless Fuji, manterrà compatte le dimensioni della fotocamera e allo stesso tempo donerà molte soddisfazioni.

Spero che l’articolo vi sia stato utile, se avete domande fatele pure con un commento e sarò felice di rispondervi!