Hasselblad X1D – Prima Mirrorless con Sensore Medio Formato

1494
0

Tempi meravigliosi per la fotografia! Prima Sony decide di introdurre il formato 35mm nell’universo mirrorless dando vita alla serie Sony Alpha 7 e adesso Hasselblad crea la prima mirrorless compatta dotata di sensore medio formato! L’azienda ha deciso di chiamare la nuova arrivata X1D, per la quale ha già creato anche la nuova linea di obiettivi XCD (anche se la X1D sarà compatibile con tutte le ottiche del sistema H tramite adattatore). La serie è stata annunciata insieme alla fotocamera con due lenti autofocus che integrano l’otturatore, in grado di i 1/2000 secondi di esposizione: un 45mm e un 90mm.
Obiettivi Hasselblad X1D La fotocamera è dotata dello stesso sensore della (neo) sorella maggiore H6D, quindi stiamo parlando di un sensore CMOS da ben 50MP con 14 stop di gamma dinamica e una sensibilità ISO che va da 100 fino a 25600. Non sarà comunque una fotocamera economica, il solo corpo macchina verrà a costare 8,995 $. Dispositivo che quindi punta ad una sfera di professionisti.
Retro Hasselblad X1DLe caratteristice che rendono rivoluzionaria la X1D sono ovviamente le dimensioni e il peso: misurando solo 150.4mm x 98.1mm x 71.4mm per un peso di 725g, è una camera da poter portare sempre con sé, al contrario delle Hasselblad tradizionali che sono pesanti e ingombranti da trasportare.

La X1D è sì compatta ma non per questo rinuncia alle feature che una fotocamera del suo calibro deve avere: Mirino elettronico XGA, Display touchescreen da 3″, Wi-Fi e antenna GPS integrati, due slot per schede di memoria SD e infine, anche se non può registrare video in 4K, dà comunque la possibilità di filmare in Full HD (1920x1080p).

Che sia l’alba di una nuova era? Come si muoverà il mercato? Non ci resta che aspettare il lancio della fotocamera, previsto per la fine dell’estate.