Cerca
Close this search box.

Nuova H6D, Hasselblad come non Mai

Hasselblad h6d featured

Condividi articolo su

Se vi siete mai interessati al mondo della fotografia e avete passato del tempo cercando di imparare a conoscerlo, è probabile che abbiate sentito il nome Hasselblad. La storica azienda, fondata nel lontano 1941, ha dato alla luce molte fotocamere alcune di esse hanno avuto un ruolo importante nella storia, immortalando momenti divenuti iconici nel corso degli anni, scatti come: la copertina di Abbey Road dei Beatles, il ritratto in bianco e nero di Steve Jobs e anche le prime foto scattate sulla Luna le ha fatte una Hasselblad.

Hasselblad H6D fronteOggi, l’azienda continua a fare fotocamere di fascia alta, di medio formato, in grado di catturare immagini mozzafiato con un elevata quantità di dettagli. L’ultimo modello, annunciato di recente, è la H6D disponibile in una versione a 50 MP e in una a 100 MP. È stata aggiornata con una serie di nuove funzioni, la più interessante delle quali è il nuovo sistema di messa a fuoco automatica in grado di bloccarsi su un punto specifico (come ad esempio l’occhio di un soggetto) e tenerne traccia man mano che il fotografo regola la composizione.
Hasselblad H6D latoSulla H6D troviamo features che su smartphone e fotocamere compatte ormai sono “di serie”, come ad esempio uno schermo touchscreen e la registrazione video 4K. Ma la H6D non è da confondere con questi dispositivi: il modello da 50 MP costa circa 27.000 $ mentre la versione da 100 MP intorno ai 33.000 $, lenti escluse naturalmente.
Hasselblad H6D retroLe ragioni per cui qualcuno potrebbe considerare di spendere tanti soldi su una Hasselblad sono varie, per esempio un museo potrebbe desiderarne una per catalogare un’opera d’arte che ospita in modo da preservarne ogni minimo dettaglio. Un fotografo di ritratti o di moda potrebbe desiderarne una per catturare ritratti emozionanti che una macchina fotografica inferiore non potrebbe eguagliare. Un fotografo di paesaggi invece potrebbe desiderare una Hasselblad per essere in grado di catturare con precisione i toni, e l’ampia gamma di colori che c’è in natura.
Foresta Hasselblad H6DOvviamente queste fotocamere non sono progettate per fotografia d’azione o veloce. Sono grandi, pesanti e lente, e progettate per avere un approccio diverso alla composizione: pensare allo scatto prima che venga preso. Fotografare con una Hasselblad è diverso da riprendere con un cellulare o con una fotocamera, che sia compatta o una reflex. Il peso e le dimensioni della fotocamera rendono ogni azione più deliberata, e dal momento che la fotocamera non scatta più di un paio di fotogrammi al secondo, non è un’esperienza di fuoco rapido. Ma una volta composta la scena possiamo finalmente scattare la foto, saremo ricompensati con immagini ricche di dettagli e un’ampia gamma dinamica.
maxresdefaultLe dimensioni e la risoluzione dei file RAW permettono di zoomare incredibilmente su un’immagine ed avere ancora dei livelli di nitidezza senza precedenti. L’ampia gamma dinamica invece consente di vedere così tanti dettagli nelle zone d’ombra o di luce che anche le reflex full-frame non possono eguagliare. Infine le grandi dimensioni del sensore, combinato alle lenti di precisione Hasselblad, forniscono uno sfocato magistrale.

Commenti
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità
Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40
Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda