Panasonic Lumix Pro, il servizio d’assistenza per i professionisti

156
0

Panasonic annuncia Lumix Pro, il proprio servizio di assistenza dedicato ai fotografi professionisti mirato ad ottimizzare i tempi di lavorazione grazie alla rete internazionale di infrastrutture messa in piedi dall’azienda.

PANASONIC LUMIX PRO

Lumix Pro racchiude tutta una serie di servizi in linea con quelle che sono le necessità del fotografo professionista. Grazie alla grande esperienza maturata dall’azienda negli ultimi anni, e grazie alla concorrenza di Sony con il proprio servizio Imaging Pro Support, dal momento dell’attivazione dell’iniziativa chiunque si iscriva potrà sfruttare una serie di servizi che danno forza e sicurezza chi della fotografia ne ha fatto il proprio mestiere.

VANTAGGI E SERVIZI

Ovviamente un servizio di questo tipo è mirato ad offrire tutta una serie di vantaggi dedicati a chi della fotografia ha fatto la propria fonte di reddito. Primo fra tutti la linea diretta con gli esperti Lumix per poter richiedere assistenza ovunque ed in qualsiasi momento; il servizio di ritiro invece garantisce tempi di spedizione celeri, richiedibile sia da numero verde che dal web, accedendo all’account Lumix Pro; infine la priorità data all’attrezzatura in riparazione è quello che effettivamente distingue un professionista dal tipico fotografo amatore. Ma oltre l’assistenza tradizionale, quindi la riparazione di un prodotto difettoso, cosa offre in più Lumix Pro? Nella mano di Panasonic troviamo tutta una serie di sotto-servizi aggiuntivi che prevedono la pulizia di sensore e mirino, la fornitura di una fotocamera di cortesia e la calibrazione degli obiettivi.

LIVELLI DI ASSOCIAZIONE

Lumix Pro si divide in quattro fasce, ciascuna distinta da un pacchetto di servizi specifico, concepito per soddisfare determinate esigenze. Per accedere alle determinate fasce, oltre ad acquistare il relativo pacchetto di servizi, è necessario essere in possesso di un numero minimo di prodotti Panasonic. Per esempio, il livello Basic (gratuito) a patto di possedere almeno un corpo macchina ed un obiettivo offre la linea dedicata con gli esperti e garantisce tempi di gestione delle riparazioni di sette giorni; tutti gli altri servizi menzionati fino ad ora sono a pagamento o inaccessibili (come la fotocamera sostitutiva).

Panasonic Lumix Pro schema livelli servizi

Lo scalino superiore è il livello Silver (39€ annui), disponibile per chi possiede almeno un corpo macchina e tre obiettivi, oltre a tutto quello già offerto col pacchetto precedente aggiunge la fotocamera di cortesia e diminuisce i tempi di gestione a cinque giorni. Il livello Gold (139€ annui) invece, acquistabile per coloro che possiedono 2 corpi macchina e tre obiettivi, garantisce tre giorni di tempo per la gestione delle richieste e aggiunge un check-up (pulizia sensore e mirino), la calibrazione di un obiettivo ed il servizio di spedizione (tutti gratuiti). L’ultimo scalino, il livello Platinum (199€ annui), aggiunge un ulteriore check-up, un ulteriore calibrazione ed una seconda spedizione e garantisce tempi di gestione di massimo due giorni; per accedere a questa fascia è necessario possedere almeno tre corpi macchina e cinque obiettivi.

PRODOTTI IDONEI

I corpi macchina che permettono di richiedere l’attivazione del servizio Lumix Pro sono pochi, al momento sul sito ufficiale vengono indicate solo le mirrorless micro 4/3 di fascia alta come la Panasonic GH-5 (insieme alla Lumix GH-5S), la Panasonic Lumix G9 e la Panasonic Lumix G80. Grandi assenti le nuove Panasonic S1 ed S1R che verranno sicuramente aggiunte più avanti. Gli obiettivi invece sono tantissimi, tra i più importanti figurano il Panasonic 100-400mm f/4-6.3 Leica DG Vario-Elmar ed il Panasonic 200mm f/2.8 Leica DG Elmarit ma permettono di aderire a Lumix Pro anche obiettivi come il Panasonic 14-42mm f/3.5-5.6 Lumix G X Vario PZ ed il Panasonic 45-175mm f/4.0-5.6 Asph PZ Lumix G X Vario OIS.

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI ADERENTI

Ancora però manca una data di lancio effettiva, Panasonic fa sapere che l’iscrizione al programma sarà gratuita fino al 31 marzo 2019 e che fornendo i dati sull’attrezzatura verrà selezionato automaticamente il relativo livello. Se comunque vuoi saperne di più puoi visitare la pagina dedicata all’iniziativa sul sito dell’azienda o continuare a leggere questo blog, pubblicheremo qui tutti i prossimi dettagli!