Olympus TG-Tracker – Action Cam ‘Tough’ non solo di Nome

1752
0

Durante l’Olympus/Tamron Day del 15 ottobre, insieme alle nuove Polaroid Snap Touch e Olympus Pen-F, è stata presentata anche la Olympus TG-tracker. Una videocamera della linea Tough che va ad arricchire la scelta di action cam sul mercato, concorrendo con le più famose GoPro Hero5 e la neo Sony FDR-X3000R.

CARATTERISTICHE DELLA TG-TRACKER

La videocamera è un piccolo gioiello tecnologico, grazie alla sua struttura è impermeabile (senza la necessità di alcun case) fino ad una profondità di 30 metri; in grado di funzionare fino a -10°C di temperatura; resistente a cadute da un massimo di 2 metri e ad una pressione di ben 100 kg. Sul lato sinistro è presente uno sportellino che ospita un monitor LCD orientabile che permette di avere sempre sott’occhio la scena che stiamo inquadrando. Sulla parte frontale invece, sopra la lente, è presente un faretto a LED che funge da torcia per ambienti poco luminosi, come i fondali marini.

L’OBIETTIVO

Proprio per gli scenari subacquei Olympus ha avuto un occhio di riguardo, la lente frontale può essere equipaggiata con due protezioni diverse: una è una semplice cover che mantiene l’angolo di visuale dell’obiettivo di 204° mentre l’altra funziona da raddizzatore delle linee che vengono distorte per effetto dell’acqua, permettendo così di filmare senza alcun problema durante le immersioni.

VIDEO

Anche il reparto video non è stato trascurato: Grazie al sensore da 7.2 MegaPixel la TG-Tracker può filmare in 4K a 30fps oppure, in slow motion, in Full HD fino a 60 fps e in HD fino a 240fps. Lo stabilizzatore su 5 assi garantisce riprese sempre fluide e libere da tremolii fastidiosi (rendendo più piacevole anche la visione delle clip).

LE FUNZIONI PRINCIPALI

La TG-Tracker offre tante features interessanti, sia dal punto di vista software che hardware: grazie alla registrazione continua possiamo filmare finché c’è spazio nella scheda di memoria o finché non esaurisce la batteria; il rilevatore di immersione capisce quando ci immergiamo entrando in modalità subacquea (una volta superati i 50cm di profondità); infine è presente anche la funzione time lapse e grazie alle applicazioni Ol.Track e Ol.Share possiamo gestire la videocamera e i contenuti multimediali;

FIELD SENSOR SYSTEM

La videocamera è dotata di 5 sensori che tengono traccia di ogni movimento:  sul corpo macchina sono installati un barometro, un termometro, una bussola, un accelerometro e un GPS. Tutti i dati raccolti dai sensori sono visualizzabili sullo schermo della videocamera e possono essere salvati nei file di log per studiare il percorso e gli spostamenti fatti.

TG-TRACKER È GIÀ DISPONIBILE

La videocamera è già ordinabile sul nostro sito! Non lasciatevi perdere l’occasione di mettere le mani su un gioiello come l’Olympus TG-Tracker, la stagione estiva è finita ma inizia quella invernale, e come abbiamo visto la videocamera non teme assolutamente il freddo!