Cerca
Close this search box.

Guida alle stampanti fotografiche professionali Canon: Quali scegliere?

Condividi articolo su

Oggi vi porto con me alla scoperta delle stampanti Canon. Abbiamo fatto un intervista a Stefano, Product Specialist di Canon, per approfondire questo argomento e capire meglio qual’è quella più adatta alle nostre esigenze!

W: Stefano benvenuto in questa chiacchierata, ti ringrazio per essere qui con noi a presentarci le stampanti fotografiche professionali Canon. Vorrei chiederti quali sono le differenze tra la stampanti Pro-200, la Pro-300 e la Pro-1000.

S: Ciao Walter, innanzitutto grazie a voi per averci ospitato quest’oggi!

Allora partiamo dalle basi: la stampante Pro-200, che rimane all’interno della famiglia Pixma, è una stampante che arriva fino ad A3+ ma utilizza 8 inchiostri a base acqua.

canon-pixma-pro200-stampanti-fotografiche-professionali

Invece Pro-300 e Pro-1000 sono stampanti fotografiche professionali che fanno parte della famiglia Imageprograf, quindi con inchiostri a base pigmento.

Per quanto riguarda Pro-300 gli inchiostri sono dieci, con formato massimo A3+, anche senza bordo, mentre per la Pro-1000 parliamo di 12 inchiostri a base pigmento e formato massimo di stampa A2.

W: La Pro-1000 è rivolta ad pubblico di professionisti esigenti o può essere una stampante da tenere in casa anche per il fotoamatore?

S: Diciamo che la Imageprograf Pro 1000 è chiaramente la stampante di riferimento per il professionista, questo per questioni di:

  • Formati
  • Gamut colore – I 12 inchiostri ci consentono di raggiungere il maggiore gamut colore possibile
  • Produttività – Perché parliamo di serbatoi d’inchiostro da 80 millilitri, contro i 13 di Pro-200 e 14 di Pro-300.

Dall’altro l’amatore ultra evoluto che vuole il massimo della stampa con i prodotti Canon, chiaramente ha possibilità di utilizzarla con il massimo dei risultati, anche con una facilità di utilizzo sia della stampante che del software Canon.

W: A proposito di inchiostro quali sono le differenze principali tra il pigmento e il colorante?

S: Partiamo dalle differenze proprio fisiche!

Nel senso che il pigmento è una sospensione: sono particelle in sospensione all’interno di un mezzo liquido, cioè acqua.

inchiostro-stampante-fotografica-professionale-canon

Per fare un parallelismo pensiamo a dei granelli di sabbia e ad un bicchiere di acqua.

Possiamo agitare questo bicchiere quanto vogliamo ma la sabbia rimarrà comunque separata dall’acqua.

Per quanto riguarda il colorante invece, le sostanze vanno a creare anche un legame chimico con l’acqua.

Pensiamo per esempio al sale e allo zucchero all’interno di un bicchiere…

mescolando queste due sostanze, una volta che creato questo legame chimico, non potrò più dividere l’acqua dal sale o dallo zucchero.

In secondo luogo c’è anche una questione di resa dei colori.

Il pigmento ha sicuramente una saturazione e una vivacità inferiore rispetto al colorante a base di acqua, che può essere da un lato una scelta estetica perché magari con le carte più glossy, lucide, semi lucide, il colorante ha una resa maggiore (magari penso ai paesaggi).

Dall’altro lato però il pigmento ha una resa superiore con le carte opache e anche, parere strettamente personale, per quanto riguarda il bianco e nero.

W: Ok, quindi non c’è un migliore o peggiore, ma dipende dal tipo di carta e di fotografia che vogliamo stampare

S: Esattamente, esattamente!

W: A proposito di carte fotografiche, quali sono i criteri per scegliere una carta fotografica? E in che modo si distinguono varie tipologie di carta?

S: Possiamo parlare di due criteri fondamentali circa la qualità della carta.

Diciamo che agli estremi della scala da un lato abbiamo la Pro Platinum, quindi una carta lucida, e dall’altro lato una carta che potrebbe essere una carta matte, una carta fine art smooth, con una proprio una resa, una riflessione della luce completamente diversa, e dall’altro lato anche proprio la texture sulla superficie della carta, quella che viene esposta al getto d’inchiostro.

Una carta un po’ più liscia, anche in questo caso prendiamo come esempio la Pro Platinum, mentre all’estremo opposto la nostra nuova carta Fine art Rag, contraddistinta da una texture molto marcata ed artistica per utilizzi specifici.

W: A tal proposito consigli magari di vedere delle prove di stampa per poi andare a scegliere la carta perché online è difficile rendersi conto della texture?

S: Assolutamente sì!

A tal proposito abbiamo un prodotto dedicato: ovvero una confezione di tre tipologie di carta con 5 fogli ciascuna.

stampanti-fotografiche-professionali-canon-imageprograf-pro-1000

Questo permette di far vedere all’utente finale la resa differente di queste carte sulla stessa fotografia senza investire preventivamente su tre confezioni intere di carta.

W: Una cosa che mi ha colpito di Canon è che mette a disposizione una serie di strumenti che consentono di coprire tutta la fase del processo: dallo scatto alla stampa. Quali sono i vantaggi di usare i software Canon per lavorare e poi preparare l’immagine per la stampa?

S: Come dici giustamente tu uno dei nostri mantra è “dallo scatto alla stampa”.

Fondamentalmente Canon è l’unica azienda in grado, all’interno dell’imaging, di fornire prodotti che permettono di mantenere un workflow dentro un unico ecosistema.

Questo vuol dire che posso:

  • Fotografare con prodotti Canon
  • Elaborare fotografie con software gratuiti messi gratuitamente a disposizione da Canon per gli utenti (come ad esempio Digital Photo Professional)
  • Passare alla fase di preparazione, con Professional Print & Layout, anche in questo caso un software gratuito che funziona con le stampanti Pro
  • Concludere la fase di stampa fisica con le nostre stampanti fotografiche professionali, i nostri inchiostri e le nostre carte

Il vantaggio qual è?

Quello di avere sia da lato hardware che software, dei prodotti dove c’è una comunicazione ottimizzata al massimo tra le varie fasi!

Per qualsiasi domanda scrivete pure un commento qua sotto! Potete trovare le stampanti anche sul nostro sito

Vi ricordo sempre di iscrivervi al nostro canale YouTube per non perdere le ultime novità!

Commenti

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40

Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda