Cerca
Close this search box.

8 consigli su come fare le foto a cani e gatti

xr:d:DAF82vEa6 0:343,j:3275666630210276895,t:24040409

Condividi articolo su

Fotografare il tuo amico peloso potrebbe essere un’impresa ma con questo articolo ti sveliamo 8 consigli su come fare le foto a cani e gatti

Gli amanti degli animali adorano i loro amici pelosi e piumati. E quell’amore alimenta il business emozionante e potenzialmente redditizio della fotografia degli animali domestici. Che si tratti di uno scatto di gruppo dei membri della famiglia con il loro gatto o di un ritratto di un cane amato, i proprietari vogliono foto dei loro animali domestici che vadano oltre gli scatti dello smartphone.

Leggi anche: 11 consigli per fare le foto ai paesaggi

Ma fare questo genere di fotografie ha molte sfide, tra cui come far sedere un animale e farlo guardare verso la macchina fotografica. La risposta breve è: pratica, pazienza e creatività – e un amore profondo per gli animali non guasta mai. Con queste competenze e alcuni consigli da fotografi professionisti di animali domestici nel tuo bagaglio lavorativo, sarai qualche passo più vicino ad immortalare i tuoi amici a 4 zampe.

Come lavorare con successo con gli amici pelosi

Mentre molti aspetti della fotografia di ritratti di persone, come illuminazione, utilizzo di sfondi e alcune impostazioni di base della fotocamera, possono anche applicarsi alle sessioni fotografiche degli animali domestici, c’è una grande differenza – i tuoi soggetti.


1. Conosci i tuoi soggetti

Acquisire anni di esperienza potrebbe non essere fattibile per ogni aspirante fotografo di animali domestici, ma costruire un rapporto con gli animali fotografati è un processo che puoi praticare con i tuoi animali domestici o chiedendo cortesemente ai proprietari di cani nel tuo bar locale. Recati in un parco, in un cat caffé o in un canile e prova a chiedere! Tentare non nuoce! Inoltre studiare il comportamento degli animali e imparare come reagisce ogni animale a un nuovo ambiente può aiutarti durante una sessione fotografica, e le tue capacità di osservazione nel momento saranno preziose. “Gli piacciono i giocattoli? Gli piacciono i dolcetti? Cosa li motiva?” Questi sono alcuni esempi che dovrai cercare di carpire nel momento in cui andrai in contatto con la tua nuova star.

xr:d:DAF82vEa6 0:342,j:5454282941943202982,t:24040408
8 consigli su come fare le foto a cani e gatti


2. Sii pronto a adattarti durante una sessione fotografica

Gli animali reagiscono agli stimoli, ma ogni gatto o cane è unico. Alcuni soggetti risponderanno a cose che altri no, e nessuno di loro risponderà allo stesso modo ogni volta. Puoi fare un tipo di suono solo una o due volte. Che sia un rumore dalla bocca, dalla gola o che provenga da un giocattolo squittente, alla terza volta quel suono diventerà estinto. Inoltre impara a fare rumori davvero strani e non essere timido – di solito ottieni solo alcune reazioni per ogni suono, ma che sono fondamentali per catturare l’attimo perfetto. Un altro trucco è chiedere ai padroni di dare meno da mangiare al proprio animale domestico il giorno dello shooting, così da poter attirare l’attenzione del proprio cane o gatto con dei croccantini.


3. Crea un’atmosfera confortevole

Come con i soggetti umani, più a suo agio si sente un animale, maggiori sono le probabilità di ottenere uno scatto eccellente. La fotografia di cani potrebbe essere un po’ più facile da realizzare, rispetto ai tanto amati felini. I gatti vivono nelle nostre case e vanno in macchina solo quando qualcuno sta per pungere loro con degli aghi. Quindi tendono ad essere molto più diffidenti – il che è logico. Far sentire i gatti a proprio agio durante uno scatto è un protocollo molto più lungo. Pratica la pazienza e dai tempo al tuo soggetto. Dovresti essere in grado di ottenere delle foto di gatti di qualità, ma non esagerare. Non tutti gli animali reagiscono bene all’esperienza e stressare un gatto (o un cane) non ti renderà simpatico al tuo soggetto o ai suoi proprietari.

xr:d:DAF82vEa6 0:340,j:7004647113603002454,t:24040408
8 consigli su come fare le foto a cani e gatti


4. Usa una velocità dell’otturatore veloce

I cani sono frenetici – sono sempre in movimento. Quindi, conoscere molto bene la tua attrezzatura è cruciale. È improbabile che gli animali si siederanno mai fermi come i soggetti umani per un ritratto, quindi devi quasi trattare le sessioni con gli animali come se stessi catturando scatti in movimento. Utilizzando una velocità dell’otturatore più veloce sarai in grado di congelare meglio il movimento per ottenere scatti di qualità prima che il cane, il gatto o qualsiasi altro animale abbia bisogno di grattarsi, allungarsi o fare un giro. Se invece riesci a far stare fermo il tuo soggetto, una velocità dell’otturatore di circa 1/200 è ideale. Consigliamo anche di selezionare un diaframma largo e impostare ISO su Auto.


5. Capisci la tua illuminazione

Come l’illuminazione influisce su un ritratto – o su qualsiasi foto – è una variabile con cui tutti i fotografi devono fare i conti, ma quando si fotografano animali di diversi colori di pelo, può diventare più complicato. Il pelo assorbe la luce in modo diverso rispetto alla pelle umana. Fotografare in condizioni di luce scarsa con un cane dal colore scuro può essere un vero incubo, quindi considera l’ora del giorno, la quantità di ombra e la tua posizione. Se opti per l’uso di una luce stroboscopica invece della luce naturale, devi considerare la potenziale reazione del tuo soggetto. Non molti animali sono amanti della luce intensa, quindi fai attenzione!


6. Non utilizzare il flash

Un altro ottimo consiglio per la fotografia degli animali è cercare di evitare l’uso del flash – specialmente con i gattini. Potrebbe spaventarli al punto da scappare e potrebbe anche danneggiare i loro delicati occhi. Con la fotografia di giovani gatti, puoi ottenere l’illuminazione di cui hai bisogno e evitare di utilizzare il flash aprendo il diaframma. Puoi anche abbassare la velocità dell’otturatore e aumentare il valore ISO per aumentare la sensibilità alla luce senza disturbare mamma o i suoi cuccioli.

xr:d:DAF82vEa6 0:341,j:2864713159725394635,t:24040408
8 consigli su come fare le foto a cani e gatti


7. Messa a fuoco

La messa a fuoco può essere una delle sfide più grandi nella fotografia di ritratti di animali domestici, poiché devi mettere a fuoco precisamente gli occhi di una creatura che potrebbe muovere la testa in qualsiasi momento o scappare via. Pertanto, è inevitabile che non ogni scatto sia nitido, ma se hai una fotocamera che reagisce istantaneamente al movimento del soggetto, puoi migliorare le tue possibilità. Imposta la modalità di messa a fuoco della tua fotocamera su automatico. Ciò significa che la fotocamera traccerà il movimento del soggetto e adatterà la messa a fuoco per bloccarsi sulle loro posizioni mutevoli.


8. Modifica la fotografia degli animali in post-produzione

Modificare il tuo lavoro in post-produzione può aiutarti a far risaltare diversi elementi delle tue foto degli animali – specialmente nei casi in cui stai ottenendo scatti di una persona con la pelle chiara accanto a un cane con un pelo scuro. Utilizzando un processo simile allo sbiancamento dei denti nelle foto, puoi creare livelli di regolazione che ti permetteranno, ad esempio, di schiarire gli occhi di un cane contro il suo pelo nero. Puoi anche modificare per rimuovere elementi indesiderati da una foto, come la saliva o il pelo lasciato su una sedia. Una delle cose più rimosse spesso è il guinzaglio, necessario a volte per tenere fermo il proprio compagnio peloso.


Leggi anche: 8 consigli per la fotografia al tramonto

La fotografia di gatti e cani – beh, se vogliamo essere sinceri, la fotografia degli animali in generale – ti obbliga ad adattarti a tutte le condizioni. Dallo studio del comportamento animale al superamento delle nuove sfide dell’illuminazione, padroneggiare le circostanze e i soggetti dei ritratti di animali richiede tempo. Pratica la pazienza e metti impegno nel lavoro e sarai sulla buona strada per ottenere immagini di animali di alta qualità.

Commenti

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40

Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda