Cerca
Close this search box.

Guida a tutta la gamma mirrorless Alpha di Sony

Guida a tutta la gamma mirrorless Alpha di Sony

Condividi articolo su

Sei un appassionato di fotocamere Sony ma non sai da quale Alpha partire? Questa guida farà sicuramente al caso tuo!

A differenza di aziende storiche come Nikon o Canon, Sony si è rapidamente orientata verso le fotocamere mirrorless, facilitata dal fatto di non avere una base di utenti così vasta nelle DSLR e che le loro DSLR erano già più o meno ibride (poiché utilizzavano un mirino elettronico). Era quindi logico per Sony eliminare uno specchio diventato più o meno inutile. Oggi, tutta la ricerca e lo sviluppo dei produttori si concentrano sulle mirrorless. Alla fine del 2013, Sony ha annunciato la sua Alpha A7, una nuova gamma di mirrorless con un grande sensore, il full-frame, che ha cambiato le regole del gioco! Sony ha così preso la leadership nel mercato delle mirrorless con obiettivi intercambiabili.

Leggi anche: Le migliori fotocamere mirrorless Sony 2024

Il confine tra il mondo delle DSLR e quello delle mirrorless sta gradualmente scomparendo a favore delle ultime. In questo articolo, mostreremo le diverse gamme di mirrorless di Sony, comprese le fotocamere più recenti. Infatti, con l’arrivo delle ultime fotocamere digitali come la Alpha 9 III o la impressionante Alpha 1, le mirrorless non hanno nulla da invidiare alle DSLR! Se sei interessato, ho scritto un articolo completo sulle differenze tra DSLR e mirrorless.


Mirrorless APS-C di Sony

Iniziamo questo articolo con i sensori APS-C. Questi sensori sono, come sai, più piccoli dei cosiddetti sensori Full Frame. Ma a seconda dell’uso e del tipo di foto che vuoi scattare, hanno il vantaggio di godere di un rapporto di ingrandimento e sono spesso più compatti dei loro equivalenti full frame.

Sony ZV-E10

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T115750 276

Pro:

  • Qualità video sovracampionata a 24p e cattura 4K senza crop.
  • Riprese ad alta velocità fino a 1080/120p.
  • Porte per cuffie e microfono, touchscreen articolato per selfie.
  • Microfono integrato di alta qualità per vlogging, prestazioni di autofocus video leader del settore.
  • Funzionalità di livestreaming senza problemi, buona durata della batteria.

Contro:

  • Scarse prestazioni di rolling shutter in 4K.
  • Qualità del footage Full HD non eccellente.

Acquista il prodotto qui.

La Sony ZV-E10, recente e innovativa, si distingue dalle altre fotocamere della gamma Alpha per il suo design mirato ai vlogger. Questa fotocamera mirrorless APS-C da 24MP offre una qualità d’immagine superiore e opzioni creative avanzate rispetto al modello ZV-1. Le specifiche della ZV-E10 sono identiche a quelle della Sony A6100, inclusi il sensore da 24MP e il sistema di autofocus, oltre alle capacità video 4K a 24p senza cropping. Tuttavia, la ZV-E10 presenta due svantaggi: prestazioni del rolling shutter in 4K e qualità scarsa del footage in Full HD. Nonostante ciò, si rivela una scelta eccellente per i content creator su piattaforme come YouTube, TikTok e Instagram.


Sony A6000

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120153 187

Pro:

  • Sensore da 24,3 MP, ottimo per principianti.
  • Autofocus rapido, Tracking AF e Eye AF.
  • Buona connettività (Bluetooth, Wi-Fi, NFC).

Contro:

  • Vecchia concezione, non la scelta migliore per la fotografia sportiva.

La Sony Alpha 6000 è la mirrorless APS-C più economica di Sony, dotata di un sensore da 24,3 Megapixel e tecnologie avanzate come il Tracking AF e l’Eye AF. Offre una buona qualità video in Full HD fino a 60 fps e connettività Wi-Fi, Bluetooth e NFC.


Sony A6100 e A6400

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120116 133

Pro (a6100):

  • Autofocus all’avanguardia, buona qualità d’immagine.
  • Raffica di scatto di 11 fps, tecnologie Tracking AF e Eye AF.

Contro (a6100):

  • Manca la stabilizzazione del sensore, mirino elettronico meno definito.
  • Assenza di USB-C.

Pro (a6400):

  • Maggiore gamma ISO, modalità luce alta per evitare sovraesposizioni.
  • Autofocus video migliore e più strumenti di cattura.

Contro (a6400):

  • Assenza di USB-C.

Acquista il prodotto qui (a6100).

Acquista il prodotto qui (a6400).

Le fotocamere Sony a6100 e Sony a6400, insieme all’a6600, formano un trio di mirrorless APS-C. Tutte e tre condividono un sensore da 24MP e una raffica di scatto di 11 fps, con la tecnologia di autofocus più recente che include il tracking degli occhi di persone e animali. Un punto a sfavore per entrambi i modelli è l’assenza di porte USB-C, una caratteristica comune nelle fotocamere concorrenti.


Sony A6300

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120231 478

Pro:

  • Nuovo mirino elettronico, design ergonomico migliorato.
  • Autofocus migliorato, ampia gamma di sensibilità ISO.
  • Buone capacità video e fuoco continuo per soggetti in movimento.

Contro:

  • Schermo non touch.

Acquista il prodotto qui.

Lanciata insieme alla Sony Alpha 6000, la Sony Alpha 6300 ha riscosso un enorme successo. Questa mirrorless APS-C ha migliorato il mirino elettronico, il design ergonomico e l’autofocus rispetto alla a6000, offrendo una gamma ISO ampia e un display inclinabile verticalmente. Anche le capacità video e il fuoco continuo sono stati migliorati, rendendo la Alpha 6300 ideale per fotografi e videomaker.


Sony A6500

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120334 603

Pro:

  • Stabilizzazione a 5 assi sul sensore.
  • Miglioramenti tecnologici rispetto alla a6300.

Contro:

  • Non molto diversa dalla a6300 se non per la stabilizzazione.

Prima del 2019, la Sony Alpha 6500 era la mirrorless APS-C di punta di Sony. Essa include tutte le caratteristiche della Alpha 6300, ma con la stabilizzazione a 5 assi sul sensore, rendendola ideale per riprese stabili anche con obiettivi vintage.


Sony A6600

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120427 168

Pro:

  • Batteria di maggiore durata (810 scatti) e stabilizzazione dell’immagine integrata.
  • Ultima versione dell’autofocus Sony “Real-time Tracking AF”.
  • Buona qualità video 4K, set di strumenti di cattura sostanziale.
  • Sigillatura contro le intemperie, Wi-Fi, porte per cuffie e microfono.

Contro:

  • Mancanza di alcune caratteristiche avanzate rispetto alla concorrenza.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a6600 rappresenta il modello di punta della gamma mirrorless APS-C di Sony, successore dell’a6500. Con una risoluzione di 24MP, una raffica di 11 fps e capacità video 4K, l’a6600 si distingue per la durata della batteria migliorata, fino a 810 scatti, e per la stabilizzazione d’immagine interna. Questa caratteristica, rara tra le fotocamere APS-C, è particolarmente utile in condizioni di scarsa luminosità e per video a mano libera.


Sony A6700

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T124139 550
Aggiungi unintestazione 2024 06 27T124139 550

Pro:

  • Sensore CMOS da 26,0 MP e processore BIONZ XR per immagini dettagliate e veloci.
  • Registrazione video UHD 4K fino a 120p per qualità video eccellente.
  • Messa a fuoco avanzata con 759 punti di rilevamento di fase e intelligenza artificiale.
  • Batteria ad alta capacità Z per lunga autonomia.

Contro:

  • Prezzo elevato.
  • Dimensioni e peso superiori rispetto a mirrorless più compatte.
  • Complessità delle funzionalità avanzate.
  • Connettività limitata rispetto ad alcune concorrenti.

Acquista il prodotto qui.

La Sony A6700 è una fotocamera mirrorless avanzata con sensore CMOS da 26,0 MP e processore BIONZ XR, ideale per creatori di contenuti. Supporta video UHD 4K con opzioni fino a 120p, ha una messa a fuoco avanzata con 759 punti di rilevamento di fase e intelligenza artificiale, e offre funzionalità di registrazione time-lapse. Il design robusto in lega di magnesio è resistente alle intemperie, mentre la batteria ad alta capacità Z garantisce lunga autonomia per foto e video.


Fotocamere mirrorless Full Frame di Sony

Continuiamo con la gamma full frame di Sony. Dal lancio della Alpha A7 nel 2013, Sony ha dominato il mercato con ogni nuova versione. Ecco una panoramica delle fotocamere full frame più recenti e avanzate di Sony.

Sony A7

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120636 553

Pro:

  • Buon compromesso per principianti nel full frame.
  • Qualità d’immagine buona per il prezzo.

Contro:

  • Prestazioni di autofocus inferiori rispetto alle generazioni successive.

Lanciata nel 2013, la Sony Alpha 7 è stata la prima mirrorless Full Frame non solo di Sony, ma in assoluto. Sony ha dimostrato una notevole lungimiranza investendo in questa tecnologia, guadagnando un vantaggio competitivo che ancora oggi la posiziona come leader di settore. Sebbene non sia una macchina recente, la Sony Alpha 7 continua a essere una scelta valida nel segmento delle mirrorless Full Frame economiche. Dotata di un sensore da 24,3 megapixel, offre foto ad alta risoluzione, ma non è ideale per la fotografia sportiva a causa della lentezza dell’auto


Sony A7C

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120711 446

Pro:

  • Sensore full frame da 24 MP, raffica di 10 fps.
  • Autofocus “Real-time tracking AF”.
  • Schermo completamente articolato, video 4K con 24p senza crop.

Contro:

  • Mirino compatto e poco performante.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a7C è la mirrorless full frame più compatta di Sony, simile nella struttura alla a6600. Condivide molte caratteristiche con la a7 III, ma in un corpo più piccolo e leggero. Offre un sensore full frame da 24MP, scatti a raffica fino a 10 fps, gamma ISO 100-51200, stabilizzazione d’immagine e un’autonomia di 740 scatti.


Sony A7 II

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T120917 436

Pro:

  • Stabilizzazione del sensore a 5 assi.
  • Migliorata qualità costruttiva.

Contro:

  • Autofocus non al livello delle fotocamere più recenti.

Acquista il prodotto qui.

Rilasciata circa un anno dopo il modello precedente, la Sony Alpha 7 II presenta miglioramenti nell’autofocus e nella tecnologia di tracking dei soggetti in movimento. Come la sua predecessora, il corpo è tropicalizzato, ma introduce la stabilizzazione del sensore su 5 assi. Offre una qualità d’immagine migliorata e video in Full HD fino a 60 fps.


Sony A7S II

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121022 470

Pro:

  • Eccellenti prestazioni in condizioni di scarsa luce, video 4K a 30 fps.
  • Stabilizzazione dell’immagine.

Contro:

  • Risoluzione di soli 12 MP, non ideale per la fotografia.

La serie “S” della Sony Alpha è progettata per i videomaker. La Sony Alpha 7S II, in particolare, ha rivoluzionato il mercato delle mirrorless, diventando una scelta popolare per la produzione di video professionali, compresi i lungometraggi. Nonostante le sue caratteristiche fotografiche limitate, con un autofocus lento e una risoluzione di 12,2 megapixel, eccelle nelle riprese video con una straordinaria stabilizzazione del sensore, ottima tenuta ISO e gestione dei profili log. Supporta video in 4K fino a 30 fps e in Full HD fino a 120 fps.


Sony A7 III

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121127 493

Pro:

  • Versatile per fotografi e videomaker
  • Autofocus avanzato
  • Stabilizzazione a 5 assi
  • Corpo tropicalizzato
  • Doppio slot per schede di memoria

Contro:

  • Risoluzione limitata a 24 MP
  • Menu complesso

Acquista il prodotto qui.

La terza versione della mirrorless Full Frame di Sony, la Sony Alpha 7 III, è stata molto attesa e apprezzata sia dai fotografi che dai videomaker. Uscita nel 2018, è diventata una delle mirrorless più vendute grazie alle sue eccellenti prestazioni in entrambi i campi. Con un sensore da 24 megapixel, autofocus migliorato, stabilizzazione a 5 assi e una straordinaria gamma dinamica, offre nitidezza e precisione nei dettagli. Il corpo è tropicalizzato, con doppio slot per le schede di memoria e batterie della serie Z, più durature.


Sony A7S III

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121241 475

Pro:

  • Ottime prestazioni in condizioni di scarsa luce, video 4K fino a 120 fps.
  • Autofocus affidabile, stabilizzazione in-camera, buona durata della batteria.

Contro:

  • Risoluzione di soli 12 MP, meno impressionante come fotocamera.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a7S III è la terza generazione della serie a7 dedicata ai video. Con un sensore da 12MP ottimizzato per le basse luci, offre video 4K UHD fino a 120p e vari formati 10-bit per una grande flessibilità di calibrazione. Anche qui troviamo stabilizzazione interna e un’autonomia della batteria notevole.


Sony A7R III

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121339 562

Pro:

  • Alta risoluzione da 42,2 MP
  • Gamma dinamica superiore
  • Video 4K fino a 30 fps
  • Mirino elettronico migliorato
  • Stabilizzazione a 5 assi

Contro:

  • Prezzo elevato
  • File di grandi dimensioni

Acquista il prodotto qui.

Due anni dopo il modello precedente, la Sony Alpha 7R III ha migliorato significativamente la reattività e la rapidità di scatto. Mantiene il sensore Full Frame da 42,2 megapixel, con una resa alle basse luci e una gamma dinamica ulteriormente migliorate. Ora è una fotocamera versatile, adatta a ogni situazione di scatto, dai paesaggi ai reportage, dallo sport ai ritratti. Supporta video in 4K fino a 30 fps, ha un mirino migliorato, stabilizzazione a 5 assi e corpo tropicalizzato, con doppio slot per le schede di memoria e batterie della serie Z.


Sony A7 IV

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121448 494

Pro:

  • Nuovo sensore da 33 MP, raffica di 10 fps.
  • Autofocus avanzato con rilevamento di occhi e volti umani e animali.
  • Migliorate capacità video (4K 60p, 10-bit capture).

Contro:

  • Costo elevato rispetto alla A7 III.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a7 IV, quarta generazione della serie a7, introduce un nuovo sensore da 33MP, scatti a raffica a 10 fps, gamma ISO 100-51200, stabilizzazione del sensore e durata della batteria migliorata. L’autofocus è stato notevolmente migliorato e include ora il riconoscimento degli animali anche in modalità video. Le capacità video sono state ampliate, con registrazione in 10-bit e cattura in 4K 60p.


Sony A7R IV

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121629 527

Pro:

  • Sensore da 61 MP, autofocus avanzato.
  • Buona gestione del rumore elettronico, interfaccia utente migliorata.

Contro:

  • Rolling shutter significativo in 4K/UHD.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a7R IV è dedicata agli amanti della risoluzione con il suo sensore da 61MP. Offre fino a 10 fps in modalità scatto continuo, un sistema di autofocus migliorato e una robusta costruzione. Sebbene la qualità video sia limitata a 4K 30p, la fotocamera è ottima per chi desidera foto ad alta risoluzione.


Sony A7R V

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121718 270

Pro:

  • Doppio processore bionz XR, miglior rilevamento dei soggetti.
  • Mirino elettronico migliorato, sistema di stabilizzazione efficiente.

Contro:

  • Burst rate elettronico inferiore, rolling shutter presente.

Acquista il prodotto qui.

La Sony a7R V, lanciata nel 2022, migliora ulteriormente le prestazioni con un doppio processore Bionz XR, un chip AI per il rilevamento dei soggetti e un mirino elettronico di alta qualità. Offre video 8K a 30 fps e 4K 60p con una leggera crop di 1.2x.


Sony A9 II

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121810 476

Pro:

  • Sensore da 24,2 MP, raffica continua a 20 fps.
  • Miglioramenti ergonomici e di connettività, stabilizzazione del sensore.

Contro:

  • Costo elevato, specifiche simili alla Alpha 9.

Acquista il prodotto qui.

La Sony Alpha 9 II è la fotocamera sportiva di punta di Sony, con un sensore da 24.2MP, raffica di scatti a 20 fps, miglioramenti nell’autofocus e nella stabilizzazione. Ideale per fotografi sportivi e d’azione, offre anche connettività avanzata con porta USB-C 3.2 e Gigabit Ethernet.


Sony A9 III

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T121946 484

Pro:

  • Tecnologia Global Shutter.
  • Alta velocità di scatto a 120 fps.
  • Sincronizzazione flash fino a 1/80.000 di secondo.
  • Registrazione video 4K fino a 60 fps e 120 fps senza ritaglio.

Contro:

  • Costo elevato.
  • Dimensioni e peso potenzialmente significativi.
  • Complessità d’uso per chi non è esperto di fotografia avanzata.

Acquista il prodotto qui.

La Sony Alpha 9 III è una fotocamera innovativa con tecnologia Global Shutter, ideale per sport, fotogiornalismo e natura. Offre un sensore da 24,6 MP, processore BIONZ XR e unità AI, catturando immagini RAW a 120 fps e sincronizzando il flash fino a 1/80.000 di secondo. Elimina distorsioni e assicura esposizioni uniformi. Supporta video 4K fino a 60 fps e 120 fps senza ritaglio, con output RAW a 16 bit. Il design ergonomico include un nuovo pulsante personalizzato, doppio slot per schede e porta USB-C. Perfetta per professionisti che richiedono velocità, precisione e flessibilità.

Leggi anche: Quale obiettivo dovrei comprare per la mia fotocamera


Sony A1

Aggiungi unintestazione 2024 06 27T122107 485

Pro:

  • Sensore da 50 MP, raffica di 30 fps.
  • Capacità video impressionanti (8K a 30 fps, 4K a 120 fps).
  • Tecnologia avanzata di autofocus, connettività migliorata.

Contro:

  • Prezzo molto elevato, dimensioni maggiori.

Acquista il prodotto qui.

La Sony Alpha 1 è la fotocamera full frame più avanzata di Sony, con un sensore da 50MP, scatti a raffica a 30 fps, video 8K e 4K 120p, e una connettività completa. È progettata per essere la fotocamera definitiva per qualsiasi tipo di fotografia o videografia.

Commenti
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità
Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40
Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda