Guida all’acquisto – Barbecue: Gas o Carbone, Pellet o Elettrico?

527
0

Cuocere carne alla brace è da sempre un modo per stare insieme, ma per farlo al meglio è necessario possedere gli strumenti giusti, ovvero il giusto barbecue. In questa guida all’acquisto andremo infatti a vedere quali sono le tipologie esistenti e i rispettivi modelli, così potrai scegliere quello più adatto a te e alle tue esigenze. Allora non perdere tempo e continua a leggere!

GUIDA ALL’ACQUISTO DEL BARBECUE

Le tipologie di barbecue sono essenzialmente quattro: barbecue a gas, barbecue a carbone, barbecue a pellet e barbecue elettrico. Ovviamente ciascuna tipologia offre i propri vantaggi e i propri svantaggi, come la possibilità di essere utilizzati in interni o sul balcone per quanto riguarda i barbecue a gas o quelli elettrici. Quindi ecco che nasce questa quida all’acquisto, insieme andremo a vedere quali siano i barbecue migliori e quelli più adatti alle tue esigenze.

BARBECUE DA BALCONE E INTERNI

Come abbiamo appena detto in ambienti chiusi o sul balcone di casa è possibile utilizzare solo due tipologie di barbecue, quindi andiamo a vedere quali sono i barbecue a gas ed elettrici più interessanti sul mercato, più un piccolo prodotto bonus.

BARBECUE A GAS

I barbecue a gas rappresentano una delle tipologie di prodotto più semplice da utilizzare e per questo è anche la categoria di grill più venduta. Tra i brand di riferimento in questa categoria troviamo Weber e Campignaz, la prima azienda mette in campo il Weber Spirit II E-310 Original un barbecue rettangolare compatto, mobile (dotato di rotelle ai piedi) e con una griglia piuttosto grande, in grado di ospitare più pietanze contemporaneamente; inoltre, i due ripiani laterali, permettono di tenere sempre vicino il cibo da cuocere e gli strumenti per farlo.

Fra i prodotti di punta di Campignaz configura invece il Campingaz 4 Series RBS LXS, un prodotto leggermente più grande del concorrente e per questo anche più capiente. Per quanto riguarda accessoristica e caratteristiche invece è assimilabile al concorrente, ripiani laterali e sportelli inferiori per tenere la bombola del gas.

Ti serve un’alternativa più compatta? Allora il Campignaz Attitude è la griglia da tavolo che fa al caso tuo. Posizionabile su qualsiasi superfice rappresenta la versione completamente personalizzabile: con un tavolo o un semplice ripiano avremo a disposizione una postazione barbecue di tutto rispetto, potendo tener vicino cibo e attrezzi da usare.

BARBECUE ELETTRICO

Veniamo dunque alla tipologia più semplice da usare, basterà infatti collegare il prodotto ad una presa di corrente ed iniziare a cucinare. La grande potenza di questo tipo di barbecue, nonostante sia vincolato ad avere una fonte di corrente nelle vicinanze, sta nella possibilità di essere utilizzato in qualsiasi ambiente, interni, balconi giardini e oltre. Tra le griglie elettriche più interessanti troviamo nuovamente i prodotti Weber che si impone come brand di punta grazie all’ampia offerta di modelli; partiamo dal Weber Pulse 1000, un barbecue da tavolo che proprio grazie alla sua natura si presenta come un’ottima griglia da viaggio o che occupi pochissimo posto così da essere riposta facilmente.

Per quanto riguarda i modelli più tradizionali troviamo invece il Weber Pulse 2000 Carrello Barbecue Elettrico, griglia simile al modello precedente ma montata su un telaio mobile che incorpora un ripiano per sostenere utensili e cibo da cuocere; inoltre al posto della bombola del gas troviamo un ulteriore ripiano dove poter tenere tutti i prodotti dedicati alla cottura e al mantenimento della griglia stessa.

Entrambi i modelli sfoggiano una griglia di ghisa smaltata, mentre gli altri componenti principali (bracere e coperchio) sono realizzati in ghisa di alluminio. Sotto la griglia ovviamente è presente il raccoglitore del grasso, facilmente rimovibile per la pulizia; ma la particolarità di questi prodotti è la possibilità di gestire la griglia tramite l’applicazione per smartphone sviluppata dall’azienda!

BONUS

Abbiamo detto che i barbecue a carbone non sono adatti all’utilizzo in interni però esiste un brand, tutto italiano, che ha rivoluzionato questo tipo di prodotti introducendo il proprio Classe Barbecue Instagrill da tavolo a carbone senza fumo. Grazie alla tecnologia smokeless è un prodotto utilizzabile in casa proprio perché riduce drasticamente l’emissione di fumo; la tecnologia impiegata consiste in un sistema di ventilazione (alimentato tramite batterie o powerbank) che garantisce anche un risparmio del 50% circa sull’utilizzo del carbone.

BARBECUE DA ESTERNO

In questa categoria, in realtà, rientrano tutte le tipologie di barbecue attualmente in commercio; ma ci sono due tipologie in particolare che possono essere utilizzate esclusivamente all’aperto, stiamo parlando dei barbecue a carbone e di quelli a pellet. In compenso però sono la tipologia di barbecue che raffinano il sapore del cibo con l’affumicatura del combustibile utilizzato, ovvero pellet e carbone.

BARBECUE A PELLET

Il sistema di cottura a pellet rappresenta il non plus ultra perché oltre ad essere un combustibile estremamente efficace è anche molto versatile: oltre alla cottura tradizionale è possibile affumicare il cibo chiudendo il coperchio del barbecue. A rappresentare questa tipologia vi offriamo due prodotti: Weber SmokeFire EX4 GBS e la sua versione più grande, ovvero il Weber SmokeFire EX6 GBS. A differenziare i due modelli troviamo solo le dimensioni della griglia e quindi della camera di cottura.

I due barbecue condividono infatti tutto il resto delle specifiche, dalla capacità di carico dei pellet (ben 9kg) alla doppia griglia per ospitare il cibo. Abbiamo già detto che questi modelli sono estremamente versatili, e a testimoniarlo troviamo anche una coclea per cuocere il cibo allo spiedo o comunque per garantirne una cottura omogenea. Ma fra le caratteristiche più importanti troviamo anche la compatibilità con il Weber Connect, dispositivo che grazie ai sensori interni del barbecue permette di ricevere consigli e notifiche sullo stato di cottura sullo smartphone!

BARBECUE A CARBONE

Eccoci finalmente all’ultima opzione disponibile: il barbecue a carbone. Questa tipologia è probabilmente la più apprezzata, nonché quella che evoca maggiormente l’idea di barbecue visto il caratteristico sapore di brace che lascia sul cibo. Contemporaneamente è anche la tipologia tendenzialmente più economica, per procurarsi un ottimo prodotto non è necessario investire alte somme di denaro. Un ottimo prodotto è infatti il Weber Original Kettle E-5710, barbecue dal design classico, semplice da utilizzare e mobile, dotato di una griglia circolare da ben 57cm di diametro sulla quale poter cuocere qualsiasi tipo di cibo.

Volendo scendere ancora di più col prezzo troviamo il Weber Compact Kettle, un barbecue compatto come dice lo stesso nome ma dotato di tutto il necessario per grigliare tranquillamente; dotato di una griglia da 47cm di diametro. A chi invece ama la carne affumicata proponiamo il Weber Smokey Mountain Cooker, grazie alla sua griglia da 57cm può ospitare grandi pezzi di carne o più porzioni piccole; compatibile con l’accessorio iGrill è il sistema perfetto per gestire la cottura tramite lo smartphone, ricevendo così consigli e notifiche sul suo avanzamento.

CONCLUSIONI

Quelli che hai visto sono solo una selezione di tutto quello che il nostro catalogo ha da offrire, però sono una selezione filtrata secondo quello che i nostri clienti cercano più spesso. Se comunque non dovessi aver trovato quello che stavi cercano non esitare a visitare la nostra offerta di barbecue e raclette sul nostro sito! Se invece dovessi avere ancora bisogno di aiuto, o se dovessi avere qualche dubbio non esitare a commentare qui sotto, ti risponderanno i nostri esperti!