MacBook Pro 16″ sempre un sicurezza

265
0

Lo sappiamo tutti, APPLE sforna computer ottimi e affidabili da anni e MacBook Pro 16″ è un computer fantastico, ed un’ottima soluzione per tutti i videomaker.

NOVITÁ

Le cose fondamentali che questo Mac ha introdotto sono tre:

  • Lo schermo 16″, da una sensazione di respiro in più soprattutto sui programmi di montaggio dove si tengono aperte diverse finestre. Rispetto al vecchio MacBook Pro 15″ ha una risoluzione di 3072×1920, la luminosità è identica al modello precedente e lo schermo è il solito retina LCD.
  • La tastiera, rispetto ai mac precedenti è superiore, con un feedback e una risposta molto sensibile ad ogni singolo tasto. Per quanto riguarda le novità sula tastiera c’è solo il tasto esc che diventa fisico. Cambia leggermente il tasto del touch id, è più armonico nel complesso. La touchbar rimane praticamente la stessa
  • I nuovi speaker sono qualcosa che una volta provati vi cambiano la vita, sono fantastici e avvolgenti, sono i migliori speaker che si possono trovare su un computer portatile e rispetto al MacBook pro 15″ sono migliori, i bassi sono stati migliorati e gli alti calibrati.

IL RESTO

Nel nuovo MacBook Pro 16″ rimangono le 4 porte USB C thunderbolt 3; è stata riprogettata la parte interna andando ad allargare la batteria, 100WH (11 ore di uso normale); è stato migliorato il sistema di raffreddamento e pesa leggermente di più rispetto al 15″.

QUALE MACBOOK COMPRARE?

Sul mercato ad oggi, mettiamoci il cuore in pace, sono disponibili solo il MacBook Pro 13″ e il MacBook pro 16″, la versione da 15″ è una specie estinta, quindi se siete dei video maker la soluzione migliore è il modello da 16″.

Ma con quali specifiche?
La configurazione più ottimale con la quale partire è quella con l‘I9 8core perché ovviamente spinge di più; 4 GB di scheda video che ormai sono la base; il consiglio che vi diamo con tutto il cuore è: mettete 32 GB di RAM.

Per quanto riguarda l’Hard disk, se prendete il modello con l’I9 avete già 1T dentro.

Insomma, il MacBook pro è sempre una sicurezza.

Guarda il video completo sul canale di Simone Cioè.