Supporto Windows 7 in scadenza – fine prevista per il 14 gennaio

608
0

Il 2020 non partirà molto bene per chi possiede un computer basato ancora su Windows 7: da Microsoft arriva infatti la notizia che già dal 14 gennaio 2020 non saranno più rilasciati aggiornamenti tramite Windows Update e contemporaneamente sarà disattivata l’assistenza tecnica dedicata al sistema operativo. Microsoft ha inoltre fatto sapere che non tutti potrebbero ricevere la notifica dell’imminente cambiamento con i relativi consigli su come comportarsi. In compenso ha pubblicato una pagina di supporto contenente FAQ riguardo l’argomento, utile per chi è in cerca di indizi su come muoversi.

FINE SUPPORTO WINDOWS 7: COSA FARE

Ma cosa significa la fine del supporto? Significa che nonostante il computer continui a funzionare normalmente, si interromperanno gli aggiornamenti e i relativi aggiornamenti di sicurezza, rendendo così il computer molto più vulnerabile a virus e minacce. Questo aspetto non è da sottovalutare perché i sistemi più deboli sono, ovviamente, quelli maggiormente presi di mira dai malintenzionati. Cosa consigliamo di fare? Prima di tutto un backup dei vostri file così da esser pronti per il passaggio a Microsoft Windows 10, dopodiché individuare la versione di W10 più adatta e fare l’aggiornamento.

E tu hai ancora un computer basato su Windows 7? Facci sapere la tua opinione con un commento qui sotto! Per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a farti avanti!