Tablet senza rete dati? Nessun problema, basta lo smartphone!

843
0

Avete un tablet che non supporta la rete dati? Non volete spendere per un Apple iPad LTE per esmepio? Bene, questo tutorial è per voi: per risparmiare qualche soldo basta utilizzare lo smartphone per creare un hotspot; ecco come.

CON UN IPHONE

Creare un hotspt con un iPhone è semplicissimo, soprattutto da quando esiste la funzione Hotspot Personale che Apple ha lanciato con iOS8. Infatti non vi serve far altro che aprire le impostazioni e selezionare la voce Hotspot Personale, una volta creato basta accedere alle impostazioni wireless del tablet e selezionarlo.

Se utilizzando un iPad, la rete creata dall’iPhone non dovesse essere farsi viva, assicuratevi di aver attivato sia il Wi-Fi che il Bluetooth e di aver fatto il login allo stesso account iCloud su entrambi i dispositivi.

Se è la prima volta che attivate l’hotspot con il vostro iPhone dovrete prima entrare in Impostazioni, Cellulare e dopo aver premuto su Hotspot Personale seguire le istruzioni.

CON ANDROID

Lo stesso processo, ma su Android, varia da smartphone a smartphone a causa delle varie personalizzazioni che le aziende produttrici inseriscono. Comunque in generale è possibile creare una linea hotspot entrando nelle impostazioni, nella sezione Reti. Una volta impostata la rete hotspot sarà possibile collere il tablet.

Ricordatevi ovviamente di disattivare gli hotpsot una volta finito, altrimenti vedrete calare a picco la batteria del vostro smartphone!