Cerca
Close this search box.

Cosa sapere prima di acquistare un mouse da gaming

xr:d:DAF82vEa6 0:395,j:940551351112838446,t:24041508

Condividi articolo su

La scelta del mouse da gaming giusto dipende principalmente da cosa giochi e come lo giochi e in questo articolo articolo mostreremo perché

Oggi ci sono molteplici fattori che richiamano la tua attenzione: promesse di sensori high-tech di alto livello, accattivanti spot pubblicitari e numeri a volontà. Molti dei migliori modelli di mouse da gaming possono fare tutto ciò, ma richiedono anche una cifra considerevole per poterli avere. Scoprire cosa ti serve effettivamente dal tuo mouse da gaming ti aiuterà a restringere notevolmente la ricerca e ti farà risparmiare qualche soldo evitando funzioni superflue.

Leggi anche: I migliori mouse gaming per il competitivo e non solo 2024

Questo perché coloro che giocano principalmente a sparatutto frenetici o anche a giochi d’azione più precisi non avranno bisogno di una miriade di pulsanti a disposizione. Allo stesso modo, i giocatori di MOBA o MMO non dovrebbero preoccuparsi troppo di alleggerire il peso del loro dispositivo. Naturalmente, se combini spesso i tuoi generi, vorrai un mouse che trovi un bel equilibrio tra gli estremi sopra citati, senza caricare funzionalità che non utilizzerai.

Cosa giochi?

Quando inizi a scegliere un mouse da gaming, noterai che ci sono una vasta varietà di forme e pesi disponibili. Questo perché determinati design sono progettati per diversi generi e stili di gioco. Piuttosto che concentrarti sul marchio, sulla connessione cablata o wireless, o sull’illuminazione RGB (che sono scelte soggettive a seconda della propria preferenza e che non vanno troppo a modificare l’esperienza di gioco), vale la pena prendere nota del peso, del numero di pulsanti aggiuntivi e della qualità del sensore in base a ciò per cui effettivamente utilizzerai il mouse.


FPS

xr:d:DAF82vEa6 0:396,j:4820402428823335713,t:24041508
Cosa sapere prima di acquistare un mouse da gaming

  • Importante: leggerezza e sensore di alta qualità
  • Trascurabile: più di due pulsanti aggiuntivi

Se giochi soprattutto a sparatutto in prima persona, ti consigliamo di optare per un dispositivo leggero (90g o meno) con due pulsanti laterali, un sensore di alta qualità (controlla le recensioni del sensore anziché affidarti al numero di DPI o CPI) e una forma snella. Avrai bisogno di poter trascinare questo dispositivo rapidamente per riuscire a compiere movimenti di reazione fulminei (ed è qui che entrano in gioco il peso e la forma) ma anche per mantenere un solido livello di controllo e precisione durante quei momenti più frenetici (da qui l’uso di un sensore veloce e di alta qualità).

Non avrai bisogno di più di due pulsanti laterali per la maggior parte dei giochi sparatutto in prima persona o anche generici, quindi aggiungerne altri si rivelerà rapidamente superfluo e aumenterà anche il peso complessivo del dispositivo. Se ti concentri di più sul lato d’azione che sul gioco hardcore FPS, troverai comunque molti mouse da gioco che offrono un pulsante aggiuntivo per cecchini, che può essere utile per diminuire momentaneamente i DPI per compiere manovre più precise.

Poiché ti concentrerai sulla velocità, una connessione wireless è un vantaggio per evitare il trascinamento del cavo. Oggi non noterai differenze nei tempi di risposta tra dispositivi cablati e senza fili, e la libertà aggiuntiva concessa può essere utile in caso di necessità. Tuttavia, questo farà aumentare notevolmente il prezzo e non è assolutamente una priorità nella scelta di un mouse da gaming FPS.


AZIONE

xr:d:DAF82vEa6 0:397,j:2549462319179043636,t:24041508
Cosa sapere prima di acquistare un mouse da gaming

  • Importante: pulsanti aggiuntivi, fattore di forma confortevole
  • Trascurabile: leggerezza, connessione wireless

Se hai ancora bisogno della velocità di un mouse orientato agli sparatutto, ma senza un focus esclusivo sul genere, c’è un po’ più di spazio per funzionalità aggiuntive nel mondo dei mouse da gioco d’azione. Qui si colloca la grande maggioranza dei modelli, che offrono tipicamente da due a sei pulsanti aggiuntivi, design ergonomici più confortevoli e funzioni aggiuntive della rotella di scorrimento progettate per rimanere flessibili in una gamma di generi diversi. Poiché l’attenzione qui non è sulla velocità da competizione turbo, puoi permetterti un po’ più di peso nel tuo dispositivo per il bene di queste funzioni. Ciò significa che puoi optare per materiali di costruzione più robusti e consentire pannelli aggiuntivi (come un appoggio per il pollice o il mignolo) per un comfort più duraturo.

Puoi facilmente cavartela con due pulsanti se giochi a RPG d’azione o sparatutto in giocatore singolo. Tuttavia, se stai cercando di prepararti per un’ampia gamma di giochi sulla tua libreria Steam, vale la pena dare un’occhiata a mouse con due o sei pulsanti extra. Giocherai a una vasta gamma di giochi, e ognuno di quei titoli può avere requisiti diversi. Ecco dove entra in gioco anche la qualità del software offerto. È probabile che, man mano che giochi a giochi diversi, dovrai regolare le impostazioni in base a ciò che stai giocando. Ti consigliamo di dare un’occhiata al software di personalizzazione associato a ciascun marchio per assicurarti di ottenere un’esperienza facile e intuitiva che non ti darà problemi quando sarà il momento di riconfigurare i comandi.

Avrai comunque bisogno di un sensore reattivo, ma la buona notizia è che la grande maggioranza dei dispositivi dei marchi affidabili offre abbastanza potenza di tracciamento sotto il cofano del mouse. Allo stesso modo, una connessione wireless non è necessaria, e considerando che generalmente stai riunendo più funzionalità rispetto a un mouse orientato agli sparatutto, il prezzo può salire rapidamente se stai pensando di togliere il cavo.


MMO / MOBA

xr:d:DAF82vEa6 0:394,j:6403417700335908154,t:24041508
Cosa sapere prima di acquistare un mouse da gaming

  • Importante: pulsanti aggiuntivi, design ergonomico
  • Trascurabile: leggerezza, portabilità

League of Legends, DOTA 2, World of Warcraft e altri titoli MMO / MOBA richiedono un approccio diverso. Questi titoli ricchi di elementi richiedono molti più pulsanti a tua disposizione, ma i sacrifici che fai per ottenere questo livello di controllo significano che devi essere sicuro di non utilizzare il tuo mouse per troppi altri generi. I mouse da gioco di stile MOBA possono avere fino a 12 pulsanti laterali per una configurabilità perfetta per questi tipi di giochi, ma spesso lo fanno a discapito del peso, della durata della batteria e del prezzo.

Oltre a garantire di avere abbastanza pulsanti a tua disposizione, ti consigliamo anche di assicurarti che il fattore di forma e il design siano adatti per colpire tutti quei pulsanti comodamente e affidabilmente. Ciò significa che dovrai cercare un dispositivo più grande nel complesso, ma che tiene comunque conto delle tue preferenze ergonomiche per sessioni più lunghe.

Se sei preoccupato di rinchiuderti in un singolo genere (soprattutto quando questo tipo di indicazioni possono comportare costi considerevoli), esistono dei mouse che possono fare al caso tuo, anche se ad un prezzo elevato. Questi dispositivi ti consentono di cambiare le piastre laterali, aprendoti a diverse disposizioni dei pulsanti per generi diversi. Se invece sei sicuro di voler giocare principalmente MMO/MOBA allora il prezzo ritorna ad essere più contenuto.


Come giochi?

Anche all’interno degli ampi confini del genere, i mouse da gioco possono comunque variare nei loro design. Ecco perché il tuo stile di presa del mouse è così importante. Dopo tutto, non ha senso spendere soldi su un sensore di alta gamma e su un fattore di forma leggero se ti vengono i crampi dopo 20 minuti di utilizzo. Ci sono tre tipi di presa da considerare quando si sceglie un mouse da gioco: palmare, a artiglio e con i polpastrelli. Ognuno richiede una forma corporea leggermente diversa per essere mantenuto comodamente. Infine consigliamo caldamente di provare i mouse nei negozi fisici, prima dell’acquisto, così da valutare attentamente quale si adatta meglio alla propria mano e posizione.


xr:d:DAF82vEa6 0:398,j:440651793664962773,t:24041508

PRESA PALMARE

Una presa palmare è tenuta con tutta la mano, appoggiata completamente sopra il mouse. Se usi una presa palmare, sei meglio servito da un mouse più grande con un corpo largo per un completo supporto. Inoltre, non dovrai preoccuparti troppo del peso, poiché questa presa è più incentrata sul controllo e il comfort che sulla velocità.

PRESA A ARTIGLIO

Una presa a artiglio posiziona la mano con la base del mouse che tocca la base del palmo e le dita dei piedi appoggiate sui principali pulsanti laterali. Un mouse progettato per una presa a artiglio offrirà una larghezza media ma rimarrà comunque abbastanza leggero. Ciò perché il palmo si appoggia sul retro inclinato del mouse, fornendo un po’ più di controllo e riducendo la velocità.

PRESA CON I POLPASTRELLI

Una presa con i polpastrelli rimuove completamente il palmo dal corpo del mouse, affidandosi completamente alle tue dita per il controllo. Ciò significa che il tuo mouse deve essere sottile, con un dorso basso per evitare di essere in mezzo e abbastanza leggero da manovrare facilmente.


Leggi anche: Cosa sapere prima di acquistare un pc gaming

Una volta acquisita una solida comprensione di cosa giocherai e come giocherai, sarai pronto a scegliere un mouse da gioco che si adatta al tuo stile. Fortunatamente, marchi come Razer, Logitech, Corsair e MSI offrono molti punti di prezzo diversi tra le loro gamme, il che significa che potrai trovare un dispositivo tanto conveniente (o premium) quanto il tuo budget permette.

Commenti

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40

Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda