Cerca
Close this search box.

Cosa sapere prima di acquistare una tastiera meccanica

Cosa sapere prima di acquistare una tastiera meccanica

Condividi articolo su

Pensando di acquistare una tastiera meccanica per il tuo setup gaming? Ecco cosa devi sapere prima di procedere all’acquisto.

Le tastiere meccaniche sono diventate molto popolari. Un tempo considerata una tecnologia di nicchia per appassionati di giochi e nostalgici, oggi la tastiera meccanica rappresenta una delle tipologie di tastiera più costosa e di alta qualità disponibile.

Leggi anche: Le migliori tastiere gaming per il competitivo e non solo 2024


Perché acquistare una tastiera meccanica?

Aggiungi unintestazione 6 1

Ci sono ottimi motivi per cui dovresti considerare l’acquisto di una tastiera meccanica. Ecco le cinque ragioni principali:

  1. Qualità costruttiva: Le tastiere meccaniche sono generalmente più pesanti e meglio costruite rispetto alle tastiere a membrana. Sono durevoli e progettate per resistere a un uso intensivo. Se cerchi qualcosa che duri nel tempo, una tastiera meccanica è la scelta giusta.
  2. Ideale per i gamer: La maggior parte dei gamer non prenderebbe in considerazione altro che una tastiera completamente meccanica per via della precisione. Il feedback tattile e il clic soddisfacente offrono un riscontro immediato che le tastiere a membrana non possono eguagliare.
  3. Sensazione e suono: Il motivo principale per passare a una tastiera meccanica è il suono e la sensazione dei tasti. Esistono molti tipi di switch, come lineari, tattili e clicky, che variano per colori e stili.
  4. Personalizzazione: Molte tastiere meccaniche sono personalizzabili. Puoi almeno cambiare i keycap, e su alcune puoi anche sostituire gli switch, personalizzare il layout della tastiera tramite software e altro ancora.
  5. Precisione nella digitazione: Oltre alla precisione nei giochi, anche la precisione nella digitazione migliora notevolmente. Una volta trovato l’interruttore meccanico giusto, la velocità e l’accuratezza della tua digitazione aumenteranno sicuramente.

Convinto? Ottimo! Ecco alcuni aspetti importanti da considerare quando acquisti una tastiera meccanica.


Termini da sapere

Aggiungi unintestazione 6

Uno degli aspetti più scoraggianti dell’acquisto di una tastiera meccanica è il gergo usato da produttori ed entusiasti. Ecco alcuni termini chiave:

  • Feel: Descrive il tipo di switch utilizzati dalla tastiera, come rubber dome, scissor, buckling spring, ALPS e i più comuni Cherry MX.
  • Switches: Gli switch sono i meccanismi che determinano quando hai premuto un tasto. Influenzano il feedback tattile, la pressione necessaria e il rumore prodotto.
  • Bump: Il feedback tattile fornito alla pressione di un tasto.
  • Travel Distance: La distanza percorsa tra i tasti completamente estesi (a riposo) e quelli completamente attuati (premuti).
  • Clicky: Il rumore prodotto dallo switch quando il tasto è premuto fino al punto di attuazione.
  • Actuation Force: La forza richiesta per attivare un switch, misurata in grammi.

Che uso farne

Le tastiere meccaniche vengono vendute con specifici switch a seconda del loro uso. Ad esempio, alcuni interruttori richiedono di premere completamente il tasto prima dell’attuazione, mentre altri hanno distanze di corsa più brevi per clic rapidi. Gli scrittori tendono a preferire distanze di corsa più brevi, mentre i gamer preferiscono interruttori che richiedono una pressione completa per evitare pressioni accidentali.


Budget

Aggiungi unintestazione 1 1

La ricerca è fondamentale. Vale la pena investire in interruttori di alta qualità o un modello più economico è sufficiente? Hai bisogno di una tastiera retroilluminata? Un tastierino numerico? Quanto deve durare? Queste sono alcune domande da porsi prima di spendere più di 100€ per una nuova tastiera. Le tastiere meccaniche possono costare diverse centinaia di euro, ma sono progettate per durare anni o addirittura decenni, giustificando il costo. Puoi trovare tastiere meccaniche sotto i 60€, ma i modelli di fascia media rispettati costano almeno 100-155€. Se opti per la fascia alta, puoi arrivare a spendere tra i 150 e i 300€.


Dimensioni

Aggiungi unintestazione 4 1

Le tastiere sono disponibili in diverse dimensioni:

  • Full-size: 101-104 tasti, compresi tastierino numerico, tasti funzione e tasti di controllo.
  • Tenkeyless (TKL): Tastiere senza tastierino numerico, con circa 87-88 tasti.
  • 75%: Tastiere compatte con circa 70-75 tasti, che mantengono quasi tutta la funzionalità di una TKL.
  • 65%: Tastiere con 66-68 tasti, che conservano i tasti alfanumerici, alcune funzioni e le frecce.
  • 60%: Tastiere con 60-61 tasti, senza tastierino numerico, riga delle funzioni e tasti di navigazione.
  • 40%: Tastiere estremamente compatte con circa 40-44 tasti, che richiedono combinazioni di tasti per accedere a tutte le funzioni.

Switch

Aggiungi unintestazione 3 1

Le tastiere meccaniche variano molto in termini di rumore. Se sei sensibile al suono dei tasti, scegli uno switch meno rumoroso. Alcuni preferiscono un suono più “cliccabile”:

  • Clicky: Come Cherry MX Blue, Kailh Box White, o Outemu Phoenix, noti per il suono cliccabile.
  • Tactile: Come Cherry MX Brown, Kailh Box Brown, o Drop Halo Clear, offrono un feedback tattile senza il clic udibile.
  • Linear: Come Cherry MX Red, Gateron Yellow, o Kailh Box Red, offrono una pressione liscia senza feedback tattile o clic udibile.
  • Silent: Come Cherry MX Silent Red, Gateron Silent Black, o Topre Realforce Silent, minimizzano il rumore.

Gli switch sono fondamentali per l’esperienza di una tastiera meccanica. Sapere cosa intendi fare con la tastiera e quali livelli di rumore, distanza di corsa e feedback tattile desideri ti aiuterà a restringere le opzioni. Gli switch più popolari sono i Cherry MX, disponibili in diverse varianti per soddisfare varie esigenze. La compatibilità Cherry MX è diffusa, quindi molti switch non Cherry usano lo stesso housing, stem e numero di pin.


Qualità costruttiva

Aggiungi unintestazione 2 1

Prima di acquistare una tastiera meccanica, considera la qualità costruttiva:

  • Materiali: Le tastiere sono generalmente in plastica o metallo. Una cornice in alluminio durerà a lungo.
  • Strati: Cerca strati assorbenti per ridurre il rumore e un solido strato di piastra per stabilità.
  • Qualità degli switch: Gli switch Cherry MX sono una scelta sicura per i principianti.
  • Hot-swappable: Tastiere che permettono di sostituire gli switch senza saldature.
  • Qualità dei keycap: Cerca keycap con leggende double-shot o dye-sublimated.
  • Cavo: Un cavo di alimentazione staccabile è preferibile.
  • RGB: La maggior parte delle tastiere meccaniche offre RGB; scegli tra north-facing o south-facing.

Ora sei pronto per acquistare la tua prima tastiera meccanica! Non preoccuparti troppo di scegliere il set di switch perfetto al primo tentativo.

Leggi anche: I migliori mouse gaming per il competitivo e non solo 2024

Potrebbe essere necessario sperimentare un po’ per trovare la combinazione ideale. E presto, ti innamorerai della tua nuova tastiera meccanica.

Commenti
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Seguici sui social

Che tu sia un appassionato di fotografia e video o di informatica e gaming, sei nel posto giusto.

Novità
Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità

rtx serie40
Contatta i nostri esperti

Mettiti in contatto con i nostri esperti così che potranno rispondere a qualsiasi tua domanda