Guida all’acquisto: Miglior Notebook Gaming 2020

245
0

Il 2020 è un ottimo anno per investire in un notebook gaming, sono infatti molte le soluzioni proposte dalle principali case produttrici, ma soprattutto sono ben distribuite attraverso le varie fasce di prezzo con prodotti interessanti già intorno ai 1000€. Ma è effettivamente una buona idea scegliere un portatile piuttosto che un PC gaming?

I MIGLIORI NOTEBOOK GAMING

Un buon notebook gaming deve soddisfare determinati requisiti, non solo dal punto di vista hardware. In questa guida all’acquisto andremo a suddividere i modelli selezionati per fascia di prezzo e scheda video, principale discriminante.

NVIDIA GTX 1650 ~ 1000€

Non farti ingannare dalle apparenze, queste schede video permettono di gestire videogames del calibro di Fortnite e di tutti i giochi simili attualmente in voga. Tra tutti i modelli in commercio ne spiccano due in particolare in grado di garantire ottime prestazioni. Il primo, ovvero il notebook 15.6″ MSI GF63 9SC-1008IT Thin Gaming, è basato su un processore Intel I5-9300H di ultima generazione affiancato da 16GB di memoria RAM DDR4 2666MHz (espandibile fino a 64GB). Per quanto riguarda il supporto di archiviazione, troviamo un SSD da 512GB che ci permetterà di mantenere agile e scattante il computer e i software installati.

L’altro modello invece, praticamente identico al precedente, è HP Pavilion Gaming 15-dk0041nl che però limita a 8GB la RAM preinstallata. La potenza di questi notebook sta nell’essere versatili, perché si comportano molto bene in gioco ma si rivelano molto utili anche in ambito grafico: non temono assolutamente il confronto con Adobe Photoshop e programmi di video editing come Adobe Premiere; sono modelli che quindi danno la possibilità di muovere i primi passi nel gaming o di lanciare la propria carriera da gametuber.

NVIDIA GTX 1660 ~ 1500€

Lo scalino superiore è rappresentato dai modelli che integrano la scheda grafica Nnvidia GTX 1660, versione più potente del modello appena trattato. Oltre a tutto quello appena detto con questi modelli si ottiene la possibilità di gestire giochi e programmi più pesanti, nonché la possibilità di registrare le partite più serenamente (essendo meno esposti ai cali di frame in gioco). Uno dei prodotti principali di questa categoria è il notebook 15.6″ MSI GP65 Leopard 9SD-094IT perché oltre alla GPU integra anche un processore i7-9750H più potente rispetto all’i5 visto nel modello inferiore; tutto questo viene poi affiancato da 16GB di memoria RAM. Inoltre viene impreziosito anche il comparto destinato alla gestione dell’archiviazione: troviamo un SSD da 256GB dedicato al SO (Microsoft Windows 10 Home) ed un HDD da ben 1TB per software secondari e file multimediali.

Molto simile è l’Asus ROG Zephyrus M GU503GU-ES019T che condivide con il modello MSI tutti i dettagli tecnici ad eccezione del sistema di archiviazione, basato su un solo SSD da 512GB sul quale però è installato Microsoft Windows 10 Pro. Altro dettaglio interessante di questi portatili è la possibilità di gestire più tranquillamente uno schermo esterno, utile per chi non ha un PC e utilizza il laptop come computer principale o per chi ha bisogno di più spazio per lavorare con i programmi di editing.

NVIDIA RTX 2060 ~ 1900€

Entriamo adesso in quella fascia di prezzo che ospita i prodotti che potremmo definire medio avanzati grazie alla scheda video GeForce GTX 2060 che inaugura una nuova tecnologia: il Ray Tracing. Questa tecnologia ha rivoluzionato il mondo del gaming e non solo, aggiungendo potenzialità inimmaginabili.

In poche parole le schede video GeForce RTX mirano a rappresentare realisticamente il comportamento della luce in tempo reale, donando così al videogioco un livello di realismo senza precedenti: è una tecnologia che influenza particolarmente riflessi e rifrazioni, nonché ombre e colori.

Tra i prodotti più interessanti troviamo nuovamente un MSI GE65 9SE-422IT Gaming Raider da 15.6″ basato su un processore i7-9750H, 16GB di RAM e un SSD da 512GB affiancato da un HDD da 1TB; il sistema operativo è affidato a Windows 10 Home.

Come alternativa invece ti proponiamo HP Omen 15-DH0025NL identico in tutto e per tutto all’altro modello, eccezione fatta per il design e la scelta dell’hardware dedicato all’archiviazione: monta un SSD da 256GB ma mantiene un HDD da 1TB. È scontato dire che con questi notebook è possibile gestire videogiochi come Battlefield V o The Witcher 3, oltre a file e progetti piuttosto pesanti aperti con programmi di foto ritocco e di video editing.

NVIDIA RTX 2070 ~ 2200€

Per chi è in cerca del gioco senza compromessi Nvidia ha concepito la GeForce RTX 2070, una scheda dedicata al giocatore esigente e che non vuol sentir parlare di compromessi. In questa fascia i prodotti che fanno da padroni sono il notebook 15.6″ MSI GE65 Raider 9SF-040IT basato su processore Intel i7-9750H, affiancato da 16GB di memoria RAM ed un SSD da 1TB per il sistema operativo Windows 10 Home.

A sfidarlo troviamo Asus G531GW-AZ061T che condivide tutte le specifiche tranne il comparto di archiviazione, basato su SSD da 512GB e HDD da 1TB. Questi prodotti sono in grado di gestire videogiochi molto pesanti con impostazioni grafiche alte, senza paura di eseguire programmi di registrazione come Fraps in background. Inoltre potrai immaginarti la loro efficacia in ambito grafico; se quindi stai pensando di lanciarti nel mondo del gaming e di YouTube questi modelli ti accompagneranno lealmente fin dalle fasi iniziali.

NVIDIA RTX 2080 ~ 4000€

Infine, il non plus ultra: rappresentato dai modelli che integrano la scheda grafica Nvidia RTX 2080,ovvero la versione più potente attualmente in produzione (sia per quanto riguarda desktop che mobile). Cosa hanno di particolare questi prodotti oltre al fatto di integrare l’hardware più avanzato attualmente disponibile? Il sistema di dissipazione. A questi livelli è una componente altrettanto importante e tra tutti i prodotti attualmente in circolazione ne abbiamo selezionati due che integrano proprio un ottimo sistema di raffreddamento.

Il primo notebook è MSI GT76 Titan DT 9SG-061T, un portatile da 17.3″ che integra il sistema di dissipazione Cooler Boost Titan (proprietario MSI). Questo sistema, oltre a mantenere bassa la temperatura del computer quando messo sotto sforzo, permette di entrare in overclock e sbloccare così prestazioni ancora più alte. Overclock reso possibile dal potentissimo processore i9-9900K, pensato proprio per il gaming, affiancato da ben 64GB di RAM. Estremamente pregiato anche il display, un pannello LED 4K con refresh rate di ben 240Hz. Insomma una vera e propria worstation portatile.

A sfidarlo troviamo l’altro modello selezionato: Acer Predator PH717-71-76S4. Ridimensionando il comparto tecnico riesce a ridimensionare anche il prezzo, è infatti un sistema basato su CPU i7-9750H e 32GB di RAM; mentre il monitor è un pannello da 17.3″ Full HD. La caratteristica interessante si questo notebook è il fatto di poter liberare le ventole di dissipazione facendo scorrere la tastiera, ottenendo così anche un modo più ergonomico di utilizzarlo!

Inutile dire che con un notebook di questo tipo l’investimento non è ripagato solamente nell’immediato, essendo in grado di gestire qualsiasi cosa gli lanceremo contro, ma è un investimento che darà i propri frutti anche nel tempo avendo una curva di obsolescenza molto lenta: quindi i nuovi titoli, anche se più esigenti rispetto alla generazione precedente, non saranno assolutamente un problema!

CONCLUSIONI

Se questo articolo ti è stato utile condividilo su Facebook! Se invece ti dovessero essere rimasti dubbi o domande non esitare a commentare qui sotto; sono ben accette anche opinioni ed esperienze personali!