Q&A – Mavic Mini: può volare senza patente e assicurazione?

5770
0

DOMANDA DEL CLIENTE

Salve,
Vorrei sapere se il nuovo DJI Mavic Mini può volare senza patente e assicurazione.

RISPOSTA DEI NOSTRI ESPERTI

Il DJI Mavic Mini pesa soli 249g, quindi rientra nella categoria al di sotto dei 300g. Ciò significa che per scopi ricreativi è possibile farlo volare senza patente o registrazione ENAC. Resta comunque l’obbligo di evitare le zone No Fly Zones e gli assembramenti di persone, di volare a vista, di non superare la velocità massima consentita e utilizzarlo con il paraeliche che fortunatamente, con soli 23g di peso, non lo fa salire di categoria. La cosa importantissima da sapere è che comunque sia, indipendentemente dall’utilizzo, è necessario fornirsi di un’assicurazione che non è la DJI Care Refresh Mavic Mini.

TUTTO QUESTO PERÒ SARÀ VERO FINO AL 1 LUGLIO, data in cui entrerà in vigore un nuovo regolamento valido anche gli utilizzi ricreativi: sarà infatti necessario un attestato di competenza da conseguire online a partire dal 1 marzo e prima del 1 luglio per tutti i droni di peso superiore a 250g, categoria nella quale il DJI Mavic Mini rientra con il paraeliche.

Le cose inoltre cambiano radicalmente quando si parla di utilizzo professionale. Come tutti i droni, per poter sfruttare il DJI Mavic Mini in questo senso è necessario registrarlo e ottenere la famosa patente. Comunque sia è obbligatorio farlo volare con li paraeliche montato.