Icon.e iCross-X7 la nuova definizione di fatbike elettrica

561
0

Icon.e iCross-X7 è una bici elettrica molto particolare: pieghevole, potente e solidissima; ma la caratteristica principale è sicuramente il fatto di montare due fat wheels che le permettono di gestire ogni tipo di terreno. Leggi la nostra recensione per scoprire dove può arrivare questa e-bike!

DESIGN E COSTRUZIONE

Icon.e iCross-X7 è una bici imponente, lo si vede subito mettendola a confronto delle altre city bike elettriche come la Vivobike VC26W. Questo la rende una city bike solida e stabile, infatti il senso di delicatezza che altre bici come la Nilox DOC X1 trasmettono è cosa dimenticata. iCross-X7 è inoltre una ebike bi-ammortizzata, oltre alla forcella anche il telaio è dotato di un ammortizzatore posto proprio sotto il sellino, nella parte posteriore della bici, che permette di attutire splendidamente i terreni più irregolari. La scelta di utilizzare ruote Kenda fat da 20″ di diametro per 4″ di larghezza è il tocco finale per poter smorzare tutte le vibrazioni che il terreno trasmette durante il viaggio. A tutto questo però va aggiunto il peso di circa 30kg che, nonostante il telaio pieghevole, rende gli spostamenti tramite mezzi pubblici un problema non indifferente.

Rimane comunque una bici pieghevole quindi può essere caricata in macchina (che deve comunque essere di dimensioni piuttosto ampie, altrimenti vanno ribaltati i sedili posteriori) oppure trasportata su mezzi di trasporto pubblici come il treno (pensa ai vagoni dedicati alle bici), dove lo spazio per muoversi non manca. Nota interessante il sistema di correzione della seduta, grazie alla semplicità del sistema di blocco sarà possibile far salire e scendere il sellino senza il minimo sforzo, al contrario dei classici sistemi a morsetto.

Ma è il motore da 250W, posto direttamente nel mozzo della ruota posteriore, a muovere il tutto: grazie alla sua potenza arrivare ai 25 Km/h di velocità massima (imposta per legge) non è assolutamente un problema, anzi! Per questo la bici è dotata di due freni a disco idraulici, uno sulla ruota posteriore e uno su quella anteriore, in grado di fermare la bici in un attimo. E la batteria? È ben nascosta all’interno del telaio, per toglierla è necessario aprire la bici ed utilizzare le chiavi per sbloccarla dal proprio vano; così potremo lasciare la bici in strada e portare in ufficio la batteria.

INTERFACCIA

Punto cardine della bici è l’interfaccia, formata da un display LCD dal quale è possibile tenere sotto controllo lo stato della bici e i dati di viaggio, come autonomia residua e velocità. Ai lati, di fianco alle manopole, troviamo il cambio shimano a 7 rapporti (sulla destra) e il controller dedicato alle 5 velocità del motore (sulla sinistra) che integra anche il pulsante di accensione e spegnimento. Sulla barra orizzontale del telaio troviamo invece la presa di ricarica e la relativa spia che informa sull’autonomia residua.

BATTERIA

A proposito di batteria, la bici integra all’interno del telaio una batteria Samsung da 48V che permette di raggiungere i 50km di autonomia in condizioni ottimali. Questa caratteristica la rende un mezzo di trasporto perfetto per il traffico cittadino, anche di grandi aree urbane, ma soprattutto per utilizzarla al post dell’auto per chi abita fuori città.

COMFORT DI GUIDA

Guidare la Icon.e iCross-X7 è un vero piacere, la combinazione di ammortizzatori e fat wheels rende il viaggio molto fluido. Vibrazioni e strade sconnesse non rappresentano il minimo problema per la bici; inoltre, il sellino in silicone, aiuta ulteriormente ad attutire i colpi garantendo una guida più che confortevole

Impressionante l’accelerazione del motore, soprattutto impostando la quinta velocità; ottimo per portarsi fuori dal traffico cittadino in un attimo. La potenza d i questa bici va però saputa dosare, la stessa accelerazione potrebbe risultare un problema nelle zone pedonali (come il centro storico di una città), dove è necessario fare slalom tra le persone.

PEDALATA ASSISTITA

La pedalata assistita funziona molto bene, entra in funzione immediatamente permettendo di affrontare anche le salite più ripide che magari ci hanno preso alla sprovvista. Da non sottovalutare la combinazione di 7 marce (cambio Shimano) e 5 velocità: bilanciandole è possibile gestire praticamente qualsiasi tipo di terreno e pendenza. Infatti, nonostante non sia una mountain bike, questa iCross-X7 riesce a gestire senza problemi strade bianche oppure, abbastanza bene, tratti sconnessi fuoristrada. Va tenuto a mente che comunque rimane una bici urbana, destinata alla vita di città.

CONCLUSIONI

La Icon.e iCross-X7 è una bici molto divertente da utilizzare ma soprattutto molto efficace, importante il ruolo svolto dalle ruote fat che in combinazione con i due ammortizzatori permettono di dissipare le vibrazioni trasmesse dal terreno (anche quelle più forti). Insomma, una bici urbana (ed extra-urbana) che non teme il ciottolato o il pavé, l’usura dell’asfalto o le rotaie dei tram cittadini e che può tranquillamente essere utilizzata da chi abita fuori città grazie ai suoi 50km di autonomia.

Scopri i dettagli tecnici della bici visitandone la scheda prodotto sul nostro sito! Dubbi o domande? Non esitare a commentare qui sotto!